Puglia Blog

Home » Puglia Blog » Paposcia, prodotto distintivo del Gargano

Paposcia, prodotto distintivo del Gargano

“La paposcia è uno dei piatti assolutamente da non perdere del Gargano.”
Paposcia, prodotto distintivo del Gargano

Tra le ricette tipiche e le bontà culinarie del Gargano non può non essere citata la paposcia, leccornia semplice ma al tempo stesso gustosa dello Sperone d’Italia.

Questo delizioso prodotto deve le sue origini nel lontano XVI secolo, quando è nato nel territorio di Vico del Gargano. Caratterizzato da una forma allungata e schiacciata, la paposcia (ciabatta in dialetto locale) deve il proprio successo culinario alla sua versatilità.

Conosciuta anche come Pizza a Vamp, ovvero cotta nella vampa (fiamma) del forno a legna, la paposcia si è trasformata oggi in uno dei tratti distintivi del Gargano. Il segreto della sua fama, dopotutto, non è così segreto: la sua facilità di preparazione la rendono una prelibatezza immancabile su tutte le tavole della capitanata, ma non solo.

Paposcia, tra gusto delicato e origini

Il suo gusto soffice e al tempo stesso equilibrato è possibile distinguere tutti gli ingredienti tipicamente pugliesi utilizzati nell’impasto: a partire dall’olio, proveniente dagli ulivi monumentali di Vico del Gargano, a finire alla sua farcitura, anch’essa rigorosamente made in Puglia.

Ma quali sono le sue origini? Tra le tante ipotesi quella più accreditata ritiene che la paposcia sia nata dalla necessità di utilizzare la pasta che rimaneva attaccata al suppellettile utilizzato per realizzare il pane. Una volta raccolta, questa veniva nuovamente impastata e allungata con le mani fino a 20-30 cm. Al termine di questa procedura, e prima di iniziare con la cottura del pane, la paposcia veniva inserita nel forno a legna per capire se il pane potesse essere della sua stessa qualità.

A partire da quel momento in poi, e per rispetto alla tradizione culinaria, questa bontà tipica del Gargano continua ad essere cotta nel forno a legno a fiamma viva: è proprio questo il segreto della sua fragranza tutta da scoprire boccone dopo boccone.

Ricetta della Paposcia

Scopri la sua ricetta qui: Paposcia: gustoso panfocaccia del Gargano


Data:

Riproduzione riservata. La riproduzione è concessa solo citando la fonte con link all'articolo.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Iscriviti alla Newsletter

Non riceverai spam ma messaggi in base agli interessi selezionati. Potrai inoltre annullare l'iscrizione in ogni momento.

Seleziona gli argomenti a cui sei interessato:










Inserisci Azienda
Crea la tua Email
Promuovi Evento