News Brindisi

Home » Puglia Notizie » News Brindisi » Papa Francesco chiama e incontra una famiglia di Mesagne

Papa Francesco chiama e incontra una famiglia di Mesagne

“Il Papa ha accolto la famiglia Landolfa in un'udienza privata durata più di un'ora.”
Papa Francesco chiama e incontra una famiglia di Mesagne

Una chiamata indimenticabile quella ricevuta da una famiglia di Mesagne una decina di giorni fa. Dall’altra parte della cornetta un interlocutore decisamente speciale: Papa Francesco in persona.

Il numero di telefono a cui si è rivolto il Pontefice lo scorso 31 dicembre non è stato casuale: la donna aveva scritto una lettera al Santo Padre qualche anno fa. Unico desiderio: riuscire ad incontrarlo. E così è stato. Nei primi giorni del nuovo anno la famigliola è stata accolta in udienza privata da Papa Francesco.  

Cosimina Delle Grottaglie, questo il nome della donna, aveva scritto al Vescovo di Roma una lettera in cui esprimeva tutto il suo dolore a causa della perdita prematura di sua figlia Maria Rita, morta in seguito ad un incidente stradale. Come da prassi della città del Vaticano, l’unica risposta fornita alla mamma disperata fu quella formale, accompagnata da una coroncina di rosario avuta in dono. Cosimina, però, che desiderava incontrare Papa Francesco, ha continuato a inviare lettere ogni anno per ricevere sempre la stessa risposta ufficiale.

Dopo 8 anni dalla prima tragedia, nel 2017, alla vigilia di Pasqua, se ne presenta un’altra: oltre alla perdita di Maria Rita, la donna viene abbandonata anche da suo figlio Stefano, anch’egli morto in un tragico incidente stradale.

La chiamata di Papa Francesco

Sapendo del forte desiderio della donna, un’amica della famiglia prende l’iniziativa e scrive la lettera al Papa per raccontare, ancora una volta, il forte dolore con cui convivono i genitori dei due ragazzi.

I due sono stati invitati a Roma in un’udienza privata a cui hanno partecipato Cosimina e suo marito Francesco Landolfa, accompagnati dagli altri due figli Chiara e Giuseppe, dalla nuora, dalle nipotina e dall’amica Rossana Saracino che ha scritto la missiva. L’incontro, tenutosi ieri, è durato più di un’ora e ha mostrato tutta la sentita vicinanza di Papa Francesco al dolore di questa famiglia.


Data:

Riproduzione riservata © La riproduzione è concessa solo citando la fonte con link all'articolo.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Iscriviti alla Newsletter

Non riceverai spam ma messaggi in base agli interessi selezionati. Potrai inoltre annullare l'iscrizione in ogni momento.

Seleziona gli argomenti a cui sei interessato:

Turismo e curiosità

Eventi e sagre

Ricette pugliesi

Notizie rilevanti

Sconti e offerte

Inserisci Azienda Puglia
Crea Email Personalizzata
Segnala Evento Puglia