News Foggia

Home » Puglia Notizie » News Foggia » Bambini pugliesi donano ulivo a Papa Francesco

Bambini pugliesi donano ulivo a Papa Francesco

“L'albero sarà presto piantato nei Giardini Vaticani.”
Bambini pugliesi donano ulivo a Papa Francesco

Un grande albero di ulivo è stato donato a Papa Francesco da alcuni bambini pugliesi della scuola elementare di Cagnano Varano, in provincia di Foggia.

Il lodevole gesto è avvenuto durante l’udienza generale ed è stato donato come simbolo di speranza per tutto il mondo. Oltre alla scuola della cittadina, sono stati inglobati anche i coetani delle vicine Carpino e Ischietella in territorio pugliese, Salvaterra in provincia di Reggio Emilia e Milano.

Amicoulivo albero dell’amicizia, questo il nome del progetto, ha visto la donazione di un ulivo secolare del Gargano. L’albero, alto oltre sei metri e con un diametro di tre, potrà essere piantato nel Giardini Vaticani.

L’iniziativa pugliese

L’iniziativa, tutta made in Puglia è nata con la collaborazione della parrocchia di San Francesco di Cagnano Varano, l’associazione La montagna del sole e quella di trekking acquatico. Per sensibilizzare maggiormente alla questione, quindi, sono state inglobate anche tutte le storie frequentate dai bambini.

La Puglia, attraverso il suo ulivo, sarà presente anche in Vaticano. Questo progetto, dopotutto, ha superato i confini pugliesi per arrivare anche a Reggio Emilia e Milano per una collaborazione e cooperazione unica.

L’albero, inizialmente depositato in piazza Leonardo Da Vinci di Milano, è stato poi trasferito nell’area del parco di Papa Francesco, grazie alla collaborazione di alcuni vivai della zona.

Papa Francesco e i bambini

Papa Francesco, durante le sue numerose udienze ha sempre elogiato il ruolo dei bambini, in quanto gli stessi sono in grado di portare uno sguardo fiducioso e puro sulla realtà. “Sebbene a volte gli stessi portino preoccupazione e tanti problemi – ha dichiarato – è meglio una società con queste preoccupazioni e questi problemi, che una triste e grigia perché è rimasta senza”.

Proprio per questo legame speciale con tutti i più piccoli, il dono ricevuto è stato particolarmente apprezzato da Papa Francesco.


Data:

Riproduzione riservata © La riproduzione è concessa solo citando la fonte con link all'articolo.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Inserisci Azienda Puglia
Crea Email Personalizzata
Segnala Evento Puglia