News Lecce

Home » Notizie Puglia » News Lecce » Smart Working a Otranto, iniziativa per uffici vista mare

Smart Working a Otranto, iniziativa per uffici vista mare

“Le attività che aderiscono all'iniziativa attiveranno promozioni dedicate ai lavoratori in smart working.”
Smart Working a Otranto, iniziativa per uffici vista mare

Dopo il grande successo dell’iniziativa Otranto, Sicuramente, la cittadina più a est d’Italia promuove un altro entusiasmante progetto. La nuova sfida, infatti, esorta chi ne abbia voglia a lavorare lì in smart working.

Scopri di più su: “Otranto, Sicuramente”, la città non rinuncia al turismo estivo

Il tutto, come precisato dal sindaco Pierpaolo Cariddi in una nota stampa, parte nell’ambito delle misure adottate dal Governo per il contenimento e la gestione dell’emergenza epidemiologica da Covid-19, figurando la possibilità per i lavoratori di accedere alla modalità di smart working.

Questo strumento, fondamentale per garantire la continuità lavorativa, secondo molti si candida ora per rivoluzionare il mondo del lavoro, da qui al prossimo futuro.

Smart Working Otranto, ufficio vista mare

Nel mese di ottobre, dunque, il Comune promuove la compagna Smart working Otranto. In collaborazione con gli operatori locali, questo progetto esorta chiunque ne abbia voglia di andare a lavorare in Salento.

Le belle giornate, la tranquillità ritrovata, i ritmi che si fanno più lenti, fanno di ottobre il periodo ideale per questo scopo. Tutte le bellezze cittadine, dunque, potranno trasformarsi in uffici d’eccezione, con viste sul mare e sulle mura antiche o affacciati sui vicoli del centro storico e del castello. Si potrà lavorare comodamente seduti al tavolino di un bar o di un ristorante, sorseggiando un calice di vino, degustando i prodotti locali o semplicemente davanti a un caffè in ghiaccio con latte di mandorla, godendo appieno di ciò che questa terra offre.

Promozioni per i lavoratori in smart working

Per tutto il mese di ottobre, dal lunedì al venerdì, in orario lavorativo, nelle attività che aderiscono all’iniziativa, come appunto bar, ristoranti, esercizi di vicinato, il cui elenco è disponibile sul sito www.smartworkingotranto.it, saranno attive delle promozioni dedicate ai lavoratori in smart working (sconti, Wi-Fi free, ecc).

Il Comune di Otranto garantisce inoltre l’ingresso gratuito al Castello Aragonese, il contenitore culturale più importante della Città con le sue numerose mostre: “Vera fotografia” Gianni Berengo Gardin, “Clown” di Franco Baldassarre, “I luoghi della Preistoria. Porto Badisco e la Grotta dei Cervi”, “Otranto e il suo castello”.

Scopri di più su: Castello di Otranto, la fortezza che guarda verso oriente


Data:

Riproduzione riservata. La riproduzione è concessa solo citando la fonte con link all'articolo.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Iscriviti alla Newsletter

Non riceverai spam ma messaggi in base agli interessi selezionati. Potrai inoltre annullare l'iscrizione in ogni momento.

Seleziona gli argomenti a cui sei interessato:






Inserisci Azienda
Crea la tua Email
Promuovi Evento