News Brindisi

Home » Notizie Puglia » News Brindisi » Ostuni, masseria di lusso di Louis Vuitton

Ostuni, masseria di lusso di Louis Vuitton

“I lavori dovrebbero terminare entro il 2023.”
Ostuni, masseria di lusso di Louis Vuitton

Che la Puglia piaccia sempre di più non è di certo una novità. Proprio per queste tantissime sono le aziende che decidono di investire in regione. Dopo la famosa catena Four Seasons, nel Tacco d’Italia arriverà anche Belmond, società che fa parte di Lvmh, catena alla quale appartiene il noto marchio Louis Vuitton.

Quest’ultima, come trapelato in questi giorni, ha acquistato Masseria Le Taverne, imponente struttura del XVII secolo a Ostuni che apparteneva alla famiglia di Umberto Veronesi, l’oncologo scomparso nel 2016 e di cui erano proprietari per circa 20 anni Giovanni e Silvia Veronesi insieme alla figlia Giulia.

Hotel extra lusso nel brindisino

Tipico esempio di architettura pugliese di valore, la masseria Le Taverne sorge circondata da trenta ettari di uliveti secolari. Il suo impianto generale, che risale al XVII secolo, si sviluppa intorno a una corte dominata dalla facciata dell’edificio principale, parte più antica dell’intera struttura. Non solo bellezza esteriore: questo edificio nasconde tra le sue mura un vecchio passato in attività fino allo scorso secolo. Il suo frantoio ipogeo, infatti, è stato più e più volte utilizzato per la produzione di olio di qualità.

La Belmond, come riferito in una nota, si occuperà di valorizzare la masseria, trasformandola in un resort extra lusso sul litorale compreso tra le località di Rosa Marina e Pilone. A non essere modificati, però, saranno gli scorci e i paesaggi tipicamente pugliesi che tanto piacciono agli ospiti.

All’interno del progetto di investimento, inoltre, c’è la creazione di un’area benessere su due diversi livelli con bar, piscine, ristorante e 20 suite di lusso. Una volta terminati i lavori, la cui data di scadenza è il 2023, gli ospiti potranno soggiornarci spendendo all’incirca mille euro a notte.


Data:

Riproduzione riservata. La riproduzione è concessa solo citando la fonte con link all'articolo.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Iscriviti alla Newsletter

Non riceverai spam ma messaggi in base agli interessi selezionati. Potrai inoltre annullare l'iscrizione in ogni momento.

Seleziona gli argomenti a cui sei interessato:










Inserisci Azienda
Crea la tua Email
Promuovi Evento