Antipasti pugliesi

Home » Puglia Ricette » Antipasti pugliesi » Ostriche alla tarantina il sapore del mare in tavola

Ostriche alla tarantina il sapore del mare in tavola

Ostriche alla tarantina
Ostriche alla tarantina
Porzioni
4 persone
Difficoltà
facile
Costo
alto
Calorie (per porz.)
202 calorie
Grassi (per porz.)
2 grammi
Preparazione
10 minuti
Cottura
10 minuti
Tempo totale
20 minuti

In questa ricetta vi proponiamo le famose ostriche alla tarantina, uno degli antipasti prediletti nel sud del tacco d’Italia. Il profumo spettacolare del mare, la bellezza e la bontà delle ostriche fa di questo antipasto l’ideale per iniziare un ottimo pranzo in riva al mare o una cena romantica da assaporare in compagnia gustando il vino giusto.
Ogni buon antipasto che si rispetti ha il compito di preparare il palato al pasto seguente. Proprio per questo in un buon pranzo o durante una cena con ospiti ai quali si tiene è importante che gli antipasti siano in perfetta linea con le portate successive. Questa che vi presentiamo di seguito è una ricetta semplicissima da preparare nella quale gli unici ingredienti importanti da reperire sono le ostriche fresche, per il resto in questo tipico antipasto si utilizzano altri elementi di facilissima reperibilità.

Ingredienti per ostriche alla tarantina

  • 16 ostriche
  • 1 mazzetto di prezzemolo
  • pangrattato
  • olio extra vergine d’oliva
  • sale
  • pepe

Preparazione per ostriche alla tarantina

Partite aprendo le ostriche, lavandole velocemente in acqua leggermente salata. In un secondo momento andate ad eliminare la valva vuota. Separatamente tritate il prezzemolo e cospargevi le ostriche dopo averle ben posizionate in una teglia. Spolverate il tutto con il pangrattato ed il pepe che avete preparato, infine irrorate il tutto con l’olio extra vergine d’oliva. Infine posizionate la teglia in forno già caldo, lasciando cuocere per circa dieci minuti a 220 C°.

Inserisci Azienda Puglia
Crea Email Personalizzata
Segnala Evento Puglia