News Foggia

Home » Puglia Notizie » News Foggia » Ospedale nuovo per San Severo, in due anni nascerà il nuovo polo

Ospedale nuovo per San Severo, in due anni nascerà il nuovo polo

“La città di San Severo si attrezzerà con un nuovo ospedale, pronto a sorgere in periferia.”
Ospedale nuovo per San Severo, in due anni nascerà il nuovo polo

Il comune di San Severo procede con l’avvio di quella che sarà una vera e propria rivoluzione del suo comparto ospedaliero, grazie all’ok dato per la realizzazione del nuovo centro polifunzionale sanitario. L’investimento sarà pari a circa 5,5 milioni di euro, con un duplice obiettivo a tal riguardo, quello di centralizzare i servizi territoriali in un’unica moderna struttura più efficente, dotata di adeguati parcheggi, e ridurre la spesa che oggi viene sostenuta per i diversi affitti passivi, riuscendo ad abbatterne il costo per circa mezzo milione l’anno. I tempi di attesa previsti saranno equivalenti a due anni, terminati i quali il nuovo ospedale di San Severo sarà pronto e operativo.

Il progetto dell’ospedale

L’ intervento in questione si inserisce nell’ambito dei Programmi Operativi Regionali FESR 2014-2020, asse IX, azione 9.12 classificata come Interventi di riorganizzazione e potenziamento dei servizi territoriali socio-sanitari e sanitari territoriali a titolarità pubblica. Il progetto dell’ospedale risale al 2015, anno in cui la Regione Puglia emanò le linee guida sui criteri di selezione delle operazioni ammissibili. Sul momento la ASL ha avuto modo di presentare un totale di ben 27 diversi interventi, dove figura il nuovo centro polifunzionale sanitario di San Severo. Un intervento di tale portata permetterà all’ASL locale la riduzione della spesa corrente, in particolare quella sostenuta per locazioni passive di immobili destinati a servizi territoriali tra cui il consultorio familiare di via Prato, l’Ufficio invalidi – Servizio Protesi e Ausili di via Trento, la Farmacia territoriale di via Calatafimi, il Sert di via Matteotti, il Dipartimento di Medicina Fisica Riabilitativa di via Calatafimi, il centro di Riabilitazione per Disabili di via Leuzzi, il Centro Diurno per disagiati mentali di via Fraccacreta e il Dipartimento di Medicina Fisica Riabilitativa di via Marconi. Tutti questi servizi potranno essere riuniti in un unico edificio, ottimizzando spese e funzionalità.

L’area

Il progetto del nuovo ospedale punta ad occupare un’area periferica, comportando una considerevole riduzione del traffico nel centro abitato e una rapida riqualificazione del territorio interessato della città di San Severo.


Data:

Riproduzione riservata © La riproduzione è concessa solo citando la fonte con link all'articolo.
Inserisci Azienda Puglia
Crea Email Personalizzata
Segnala Evento Puglia