News Bari

Home » Notizie Puglia » News Bari » Olimpiadi, Puglia da record: oro a Massimo Stano

Olimpiadi, Puglia da record: oro a Massimo Stano

“Si tratta della terza medaglia made in Puglia.”
Olimpiadi, Puglia da record: oro a Massimo Stano

La Puglia continua a fare incetta di medaglie alle Olimpiadi. L’ultimissimo podio è di Massimo Stano, 29enne di Palo del Colle che ha ottenuto l’oro nella 20km di marcia a Sapporo.

Dopo Vito Dell’Aquila e Luigi Samele un altro grande risultato per la Puglia: terzo a metà gara, Stano ha recuperato alla grande dopo un testa a testa con due atleti giapponesi, riuscendo a tagliare il traguardo con il tempo di 1 ora, 21 minuti e 5 secondi.

Scopri di più su: Tokyo 2020, la Puglia porta a casa un oro e un argento

La gioia dei sindaci Amendolara e Decaro

La gioia per questo risultato è stata espressa anche dal sindaco di Palo del Colle, Tommaso Amendolara, che ha scritto sulla sua pagina Facebook: “Massimo Stano campione olimpico! Medaglia d’oro per lui. Che emozione! Che gara! Grandissimo Massimo! Che brividi! Il ragazzo di Palo del Colle vince l’oro! Palo del Colle è orgogliosa di te! Ti aspettiamo per festeggiare”.

A commentare l’oro anche il sindaco di Bari Antonio Decaro, che ha colto l’occasione della medaglia per lasciare un messaggio ai suoi seguaci su Facebook. Questo il suo post: “Massimo Stano oggi ha vinto la medaglia d’oro nella marcia di 20 km. La sua vittoria, insieme agli importanti traguardi di Vito Dell’Aquila e del foggiano Luigi Samele in queste olimpiadi di Tokyo, è certamente il risultato di anni di sacrifici e allenamento. È il frutto della loro determinazione e della loro forza fisica. Ma permettetemi anche di ringraziare tutte le associazioni, le federazioni, i gruppi amatoriali, gli allenatori, tutte quelle persone che lavorano nelle palestre scolastiche, nei centri sportivi, nei palazzetti dei piccoli Comuni, che seguono le trasferte (e magari le sostengono anche di tasca propria), e che soprattutto insegnano ai nostri ragazzi i valori dello sport sano, quello vero. Lo sport che ti porta su un podio alle olimpiadi senza chiederti chi sei o dove sei nato. Questi mesi non sono stati facili. La pandemia ha bloccato tante attività sportive. Ci sono stati danni economici importanti per gli operatori ma soprattutto lo sport è mancato alla comunità, alle famiglie, agli atleti, alle bambine ai bambini. Lo sport è mancato a tutti noi“.

video

Video


Data:

Riproduzione riservata. La riproduzione è concessa solo citando la fonte con link all'articolo.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Iscriviti alla Newsletter

Non riceverai spam ma messaggi in base agli interessi selezionati. Potrai inoltre annullare l'iscrizione in ogni momento.

Seleziona gli argomenti a cui sei interessato:










Inserisci Azienda
Crea la tua Email
Promuovi Evento