Primi piatti pugliesi

Home » Ricette Pugliesi » Primi piatti pugliesi » Orecchiette con pomodorini e rucola, simbolo di Puglia

Orecchiette con pomodorini e rucola, simbolo di Puglia

Orecchiette pomodorini e rucola
Orecchiette pomodorini e rucola
Porzioni
4 persone
Difficoltà
facile
Costo
basso
Calorie (per porz.)
411 calorie
Grassi (per porz.)
11 grammi
Preparazione
10 minuti
Cottura
10 minuti
Tempo totale
20 minuti

Chi parla di orecchiette fatte a mano sa che sta parlando di Puglia, poiché è qui che il tipico piatto di pasta ha avuto origine ed è tutt’oggi giornalmente preparato dalle massaie più indefesse, anche per strada, su appositi banchetti lungo le vie in penombra delle zone più insospettabili di ogni città. I pomodorini, d’altro canto, sono un prodotto tipico del territorio, in particolare dell’intera area della Daunia.

La loro dolcezza e la grande quantità che le coltivazioni locali sono in grado di ottenere permettono a chiunque di avere sempre a disposizione dei pomodori per ogni circostanza a bassissimo prezzo. La rucola, infine, si presta facilmente a un gran numero di piatti ed è anch’essa un prodotto peculiare del territorio pugliese, spesso consumata selvatica, appena colta in campagna.

Le orecchiette con pomodorini e rucola, anche detto piatto della bandiera italiana, rappresentano un insieme capace di coniugare tre tipici sapori della regione Puglia con poco prezzo e decisamente prestandosi ad essere realizzato da chiunque.

Ingredienti per le orecchiette con pomodorini e rucola

  • 300 g orecchiette
  • 350 g pomodorini ciliegine
  • 1 mazzetto di rucola
  • 1 spicchio aglio
  • Olio extravergine d’oliva q. b.
  • Sale q. b.

Ricetta per le orecchiette con pomodorini e rucola

La realizzazione delle orecchiette con pomodorini e rucola è incredibilmente rapida, poiché condimento e cottura possono procedere di pari passo. Ponete in acqua a bollore le orecchiette precedentemente preparate a mano con metà del vostro mazzetto di rucola precedentemente lavato.

Sbucciate l’aglio e lavate i pomodorini, asciugandoli e tagliandoli a metà. In una pentola larga ponete otto cucchiai di olio con lo spicchio d’aglio e scaldate. Dopo un minuto aggiungetevi pomodorini e rucola, facendo saltare per qualche minuto.

Una volta cotta la pasta scolatela con la rucola e aggiungetela al contenuto in padella, facendo saltare per un altro minuto. Eliminate l’aglio, mettete in un piatto e a piacere condite con un filo di olio extra vergine d’oliva fresco.

Il sapore? Vi stupirà dal primo boccone.

Inserisci Azienda Puglia
Crea Email Personalizzata
Segnala Evento Puglia