Ricetta: Orecchiette di grano arso
Primi piatti pugliesi

Home » Ricette Pugliesi » Primi piatti pugliesi » Esplosione di gusto nei piatti con le orecchiette di grano arso

Esplosione di gusto nei piatti con le orecchiette di grano arso

Orecchiette di grano arso
Orecchiette di grano arso
Porzioni
4 persone
Difficoltà
facile
Costo
basso
Calorie (per porz.)
436 calorie
Grassi (per porz.)
2 grammi
Preparazione
10 minuti
Tempo totale
40 minuti
presentazione ricetta

Presentazione

Le orecchiette fatte a mano sono il simbolo iconico di tutta la Puglia. Questa squisita pasta viene quotidianamente preparata dalle mamme e le nonne della regione. Oltre alla ricetta tradizionale, che prevede l’impasto con la semola di grano duro, assolutamente da provare sono anche le orecchiette di grano arso, che hanno il merito di aggiungere, per quanto possibile, un tocco maggiore di gusto.

Questa gustosa pietanza ha questo nome in seguito all’evidente somiglianza di questa pasta con delle piccole orecchie, la cui variante più casereccia e meno elaborata è nota con il nome di strascinati.

Dopo un viaggio per le vie antiche di alcune città della regione, dunque, oltre alla preparazione dell’impasto tradizionale, tra i tavolieri e i mattarelli sono comparse anche le orecchiette di grano arso.

Rispetto a quella di grano duro, la pasta di grano arso solitamente tende a sfaldarsi più facilmente, e a donare alle pietanze quel gradito retrogusto di affumicato.

ingredienti ricetta

Ingredienti per la ricetta

  • 350 g Farina di Grano Duro
  • 150 g Farina di Grano Arso
  • 250 g Acqua
  • 1 pizzico di sale
preparazione ricetta

Preparazione


Le orecchiette di grano arso si ottengono impastando tra loro la farina di grano duro e di grano arso, l'acqua e il sale. È consigliabile versare l'acqua a temperatura ambiente al centro e iniziare a lavorare con le dita aggiungendo la farina un po' per volta per farla assorbire. Continuare fin quando l'impasto non sarà liscio ed elastico al tatto. Dopo la lavorazione necessaria formare con l'impasto omogeneo un panetto, che dovrà riposare per 30 minuti, preferibilmente coperto da un canovaccio. A questo punto si potrà procedere con la preparazione: l'impasto dovrà essere lavorato realizzando un piccolo filoncino dello spessore di 1 centimetro, dal quale ricavare dei pezzi di pasta di 1 cm. Per ottenere la forma tipica delle orecchiette, aiutarsi con un coltello a lama liscia da trascinare verso di sé. Terminato questo procedimento, si dovranno rigirare le orecchiette a grano arso su se stesse. Questa operazione andrà ripetuta fino al termine dell'impasto. Dopo la cottura, condire questa squisitezza secondo i propri gusti. video

Il video della ricetta

Riproduzione riservata © La riproduzione è concessa solo citando la fonte con link all'articolo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Iscriviti alla Newsletter

Non riceverai spam ma messaggi in base agli interessi selezionati. Potrai inoltre annullare l'iscrizione in ogni momento.

Seleziona gli argomenti a cui sei interessato:

Turismo e curiosità
Eventi e sagre
Ricette pugliesi
Notizie rilevanti
Promo Aziende
Inserisci Azienda Puglia
Crea Email Personalizzata
Segnala Evento Puglia