Ricetta: Omelette ai funghi cardoncelli
Secondi piatti pugliesi

Home » Ricette Pugliesi » Secondi piatti pugliesi » Omelette ai funghi cardoncelli, il rustico sapore dell’autunno

Omelette ai funghi cardoncelli, il rustico sapore dell’autunno

Omelette ai funghi cardoncelli

Indice [ ]

  1. Presentazione della ricetta
  2. Caratteristiche della ricetta
  3. Ingredienti della ricetta
  4. Spiegazione della ricetta
  5. Commenti
  6. Altre ricette tipiche
presentazione ricetta

Presentazione

I funghi cardoncelli sono una prelibatezza tipicamente associata ai boschi pugliesi e alle sue aree verdi più selvatiche, capaci di crescere in natura all’ombra degli alberi più alti e caratterizzati da un sapore semplice ed elegante. Rinomati dai cuochi di tutto il mondo per la loro leggerezza, possono raggiungere grandi dimensioni e sono davvero semplici da distinguere rispetto agli altri esemplari tossici. In cucina è possibile realizzare con essi un numero di ricette davvero considerevole, condimento ottimo per ogni piatto autunnale.

L’omelette ai funghi cardoncelli è una vera prelibatezza, dal sapore pacato tuttavia ricco di sensazioni. Le uova preparate come una piccola frittata, condita a piacimento, possono abbracciare un gran numero di condimenti, tuttavia con i funghi cardoncelli si può ottenere un risultato peculiare, gustoso e di classe. È possibile aggiungere un gran numero di condimenti o variare la qualità dei funghi a piacimento, tutto dipende dall’abilità del cuoco.

Omelette ai funghi cardoncelli
Porzioni
4 persone
Difficoltà
facile
Costo
basso
Calorie (per porz.)
229 calorie
Grassi (per porz.)
17 grammi
Preparazione
10 minuti
Cottura
12 minuti
Tempo totale
22 minuti
ingredienti ricetta

Ingredienti per la ricetta

  • 600 g di funghi cardoncelli
  • 30 g di parmigiano grattugiato
  • 8 uova
  • 1 foglia di alloro
  • 40 g di burro
  • Sale q. b.
  • Pepe q. b.
  • Erba cipollina q. b.
  • 50 g di scalogno
preparazione ricetta

Preparazione Omelette ai funghi cardoncelli


  • Per dare vita a una gustosa omelette ai funghi cardoncelli vanno innanzitutto presi questi ultimi, portati sotto l’acqua corrente, lavati con cura e dopo affettati in pezzi.
  • Bisogna lavorare anche lo scalogno, pulendolo, sbucciandolo e tritandolo, lasciandolo poi in una padella con 30 grammi di burro e con l’alloro.
  • Si aggiungeranno anche i funghi, e una volta chiusa con un coperchio sarà il momento di cuocere il tutto stufandolo a fiamma bassa o media per circa 10 minuti.
  • Prese le uova si sbattono i tuorli con parmigiano, sale e pepe.
  • Sarà il momento per montare a neve gli albumi, unendoli ai tuorli.
  • In una padella si lasciano sciogliere i 10 grammi di burro rimasti, si aggiungono le uova così finemente montate, e dopo due minuti di cottura, quando si creerà un piccolo strato solido, si potranno unire i funghi cardoncelli.
  • Ripiegata l’omelette sarà pronta per essere servita.

Riproduzione riservata. La riproduzione è concessa solo citando la fonte con link all'articolo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Iscriviti alla Newsletter

Non riceverai spam ma messaggi in base agli interessi selezionati. Potrai inoltre annullare l'iscrizione in ogni momento.

Seleziona gli argomenti a cui sei interessato:










Inserisci Azienda
Crea la tua Email
Promuovi Evento