News Bari

Home » Puglia Notizie » News Bari » Olimpiadi di Tokyo 2020, a Bari le qualificazioni di pallavolo

Olimpiadi di Tokyo 2020, a Bari le qualificazioni di pallavolo

“A Bari si terranno le qualificazioni di pallavolo maschile per accedere alle Olimpiadi di Tokyo 2020.”
Olimpiadi di Tokyo 2020, a Bari le qualificazioni di pallavolo

Nel mondo della pallavolo c’è già grande attesa per le prossime Olimpiadi, che come è noto saranno a Tokyo dal 24 luglio al 9 agosto 2020.

Tutti gli atleti delle diverse discipline olimpiche si stanno allenando duramente in vista della qualifica a questo importante evento. L’Italvolley maschile azzurra dovrà conquistarsi l’ingresso tra le grandi squadre di pallavolo in terra pugliese, più precisamente a Bari, nel principale palazzetto della città, il PalaFlorio.

Il team, capitanato dall’allenatore Gianlorenzo Blengini, affronterà dai prossimi 9 e 11 agosto la Serbia, l’Australia e il Camerun.

L’annuncio della decisione della Federazione Italiana Pallavolo FIPAV è stato dell’assessore allo Sport di Bari Pietro Petruzzelli che ha così commentato la scelta: “Ancora una volta Bari viene scelta per ospitare una manifestazione sportiva di altissimo livello. Ancora una volta Bari sarà pronta per accogliere nel migliore dei modi gli atleti e i tanti tifosi che verranno. Queste manifestazioni così importanti ci riempiono di orgoglio, non solo perché danno grande prestigio alla nostra città ma anche perché ci confermano il lavoro fatto in questi anni per incrementare il turismo sportivo e per rendere sempre più Bari città dello sport“.

Come funzionano le qualificazioni alle Olimpiadi

Il processo di qualificazione è stato reso dalla Federazione Internazionale di pallavolo, che ha spiegato che al torneo olimpico parteciperanno 12 formazioni maschili e altrettante femminili, tra le quali vi è sicuramente la squadra che si aggiudicherà un posto in Giappone in qualità di Paese Ospitante.

L’incontro di Bari farà parte delle prime delle due tappe e riguarderà i sei tornei composti da 4 squadre. La prima classificata per ogni torneo potrà staccare il visto per le Olimpiadi di Tokyo.

Gli altri cinque tornei organizzati dalle confederazioni continentali avverranno in Giappone nel gennaio 2020, e le nazionali vincenti di ciascun torneo si qualificheranno ai Giochi Olimpici. Naturalmente le squadre risultate vincitrici nel 2019 non verranno toccate da queste legge in quanto già qualificate.


Data:

Riproduzione riservata © La riproduzione è concessa solo citando la fonte con link all'articolo.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Inserisci Azienda Puglia
Crea Email Personalizzata
Segnala Evento Puglia