Eventi provincia Taranto

Home » Puglia Eventi » Eventi provincia Taranto » Non mi chiamo Tonino, Paolo Caiazzo in scena a Martina Franca

Non mi chiamo Tonino, Paolo Caiazzo in scena a Martina Franca

Non mi chiamo Tonino
Evento
Non mi chiamo Tonino
Località
Martina Franca (TA) - Teatro Nuovo
Data/periodo
31 gen 2019
Orario
21:30
Ingresso
a pagamento

Un atteso ritorno a Martina Franca, quello per Paolo Caiazzo, mattatore di Made In Sud ed interprete di Fatti Unici, che giovedì 31 gennaio calcherà il palco del Teatro Nuovo con il suo spettacolo “Non mi chiamo Tonino”. Particolarmente amato dagli spettatori del piccolo schermo, il comico si metterà a nudo attraverso un lungo monologo che, tra ironia e serietà, passerà in rassegna la società dei nostri giorni e racconterà aneddoti della sua carriera. Figura onnipresente in tutto lo show, l’“invisibile/visibile” Tonino Cardamone, il personaggio più famoso del repertorio di Caiazzo, nato nel 2014 dalla commedia Benvenuti in casa Esposito, scritta insieme a Pino Imperatore e Alessandro Siani, e ispirata all’omonimo romanzo bestseller di Imperatore pubblicato nel 2012.

Questo sarà il secondo appuntamento della stagione Comic di Risollevante Cabaret Teatro in collaborazione con Teatro Pubblico Pugliese e Comune di Martina Franca.

Lo spettacolo

Al centro della scena, un uomo comune marchiato e riconosciuto dalla società come mente poco attendibile. Alibi perfetto per arrogarsi il diritto il poter parlare, e sparlare, del mondo dei sani di mente. Il divertimento e la comicità di Caiazzo faranno da collante ad un’analisi accurata dei comportamenti, delle manie e dei fatti di cronaca, messi in luce con estrema lucidità.

Chi è Paolo Caiazzo

Nato a San Giorgio a Cremano, la stessa cittadina che diede i natali all’attore Massimo Troisi, il percorso artistico di Paolo comincia nel mondo teatrale, a soli vent’anni. Negli anni a seguire, le sue prime partecipazioni a trasmissioni televisive e radiofoniche come Quelli che il calcio (2001-02), Bulldozer, Zelig OffColorado Cafè Live, fino al grande approdo a Made in Sud, nel 2013, dove conquista la popolarità e l’affetto del pubblico. Tra i suoi meriti, anche quello di aver firmato una delle copertine della trasmissione di approfondimento politico Ballarò.

La locandina di "Non mi chiamo Tonino"

posizione Mappa


Riproduzione riservata © La riproduzione è concessa solo citando la fonte con link all'articolo.
Inserisci Azienda Puglia
Crea Email Personalizzata
Segnala Evento Puglia