San Giovanni Rotondo: Natale in Grotta
Eventi provincia Foggia

Home » Eventi Puglia » Eventi provincia Foggia » Natale in Grotta, il Presepe vivente più suggestivo in Puglia

Natale in Grotta, il Presepe vivente più suggestivo in Puglia

Natale in Grotta
Evento
Natale in Grotta
Località
San Giovanni Rotondo (FG) - Valle della Monaca
Data/periodo
14 Dic 2019
Orario
ore 15:00
Ingresso
gratuito

È già alla terza edizione il Natale in Grotta a San Giovanni Rotondo.

Sulle pendici del Gargano, in località Valle della Monaca, tra i comuni di San Giovanni Rotondo e San Marco in Lamis, il Rotary Club di San Giovanni RotondoDistretto 2120, sabato 14 dicembre, mette in scena uno dei presepi viventi più suggestivi di tutta la Puglia.

Riflessione, convivialità e festa sono gli ingredienti principali di questo evento che prepara al Natale: particolarità da non sottovalutare è la statua del Bambino Gesù appartenuta a Padre Pio, e da lui stesso benedetta, portata in processione, come da tradizione, per essere collocata in una grotta naturale incastonata in uno scenario che richiama quello di Betlemme e della Terra Santa.

Il Bambinello è accompagnato non solo da diversi testimoni diretti di Padre Pio, ma anche da fr. Timoteo D’Addario, confratello cappuccino del Santo di Pietrelcina e socio onorario del Rotary Club di San Giovanni Rotondo, insieme ai volontari de “Gli Angeli della Vita” di Giovinazzo. Associazione, quest’ultima, promossa dai genitori e dai tutori di soggetti affetti da autismo e disturbi generalizzati dello sviluppo, chiamati, per l’occasione, a vestire i panni di figuranti del presepe vivente, lungo il sentiero che conduce alla grotta della mangiatoia.

All’evento prendono parte anche il cantautore e chitarrista molisano Lino Rufo, che ha collaborato con grandi artisti della musica italiana; l’associazione corale “La Figlia di Jorio” di Orsogna (CH), nota per essere il coro folk più longevo d’Italia, prossimo a festeggiare il suo primo centenario nel 2021, e i “Cantori di Carpino”, che esporta la musica garganica e la sua cultura in tutto il mondo.

Presente anche l’artista di origini russo/irlandesi Irina Hale, che ha realizzato due dipinti su sagome lignee raffiguranti san Pio da Pietrelcina e san Francesco d’Assisi, da aggiungersi ai personaggi della Natività di questa terza edizione del presepe vivente.

posizione

Mappa

Riproduzione riservata. La riproduzione è concessa solo citando la fonte con link all'articolo.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Iscriviti alla Newsletter

Non riceverai spam ma messaggi in base agli interessi selezionati. Potrai inoltre annullare l'iscrizione in ogni momento.

Seleziona gli argomenti a cui sei interessato:






Inserisci Azienda
Crea la tua Email
Promuovi Evento