News Foggia

Home » Notizie Puglia » News Foggia » Foggia, nel quartiere Candelaro un murale dedicato a Don Bosco

Foggia, nel quartiere Candelaro un murale dedicato a Don Bosco

“L'inaugurazione è avvenuta nel giorno del 178esimo del primo oratorio.”
Foggia, nel quartiere Candelaro un murale dedicato a Don Bosco

Il volto di Don Bosco da qualche giorno a questa parte può essere apprezzato già da alcuni metri di distanza grazie all’iniziativa di Foggia che ne ha promosso un murale.

E così, grazie alla Congregazione Salesiana, in via Lucera è possibile ammirare una gigantografia del Santo tanto amato in Puglia, Don Bosco. Il murale, inaugurato nel giorno del 178esimo anniversario del primo oratorio pensato dal Santo per i giovani in difficoltà e spesso abbandonati, è una splendida opera di street art realizzata dal painter Jorit.

Il popolare rione di Candelaro, zona della città nella quale è stato realizzato il murale, ha visto l’artista italiano lavorare per quattro giorni. Al termine dell’impresa è stato possibile apprezzare il volto rassicurante di Don Bosco, che sorride sereno e che riesce, anche se disegnato solo su un muro, a infondere speranza in chi lo guarda.

L’affetto di Foggia per Don Bosco

Come sostenuto dal parroco don Gino Cella, con la realizzazione di questo murale si vuole affermare come il Santo sia vivo non solo in tutta Foggia ma anche nel quartiere che gli ha dedicato l’opera. Il sacerdote ha poi aggiunto come Don Bosco si senta a casa all’interno del quartiere Candelaro, poiché questa zona della città è popolata dai giovani tanto cari al Santo.

I più piccoli, proprio come sempre sottolineato dal Santo, sono il presente che deve essere sempre coltivato, accolto e aiutato nella giusta via di crescita. Come ha poi dichiarato don Angelo Santorsola, l’impegno dei salesiani è proprio quello di far emergere la bellezza che ogni giovane ha in sé, così come un semplice muro di un palazzo può godere di una nuova luce per mezzo dei giusti accorgimenti.


Data:

Riproduzione riservata. La riproduzione è concessa solo citando la fonte con link all'articolo.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Iscriviti alla Newsletter

Non riceverai spam ma messaggi in base agli interessi selezionati. Potrai inoltre annullare l'iscrizione in ogni momento.

Seleziona gli argomenti a cui sei interessato:






Inserisci Azienda
Crea la tua Email
Promuovi Evento