Lecce: Sogno e son desto 500 volte
Eventi provincia Lecce

Home » Eventi Puglia » Eventi provincia Lecce » “Sogno e son desto 500 volte”, Massimo Ranieri a Lecce

“Sogno e son desto 500 volte”, Massimo Ranieri a Lecce

Sogno e son desto 500 volte
Evento
Sogno e son desto 500 volte
Località
Lecce (LE) - Teatro Politeama Greco
Data/periodo
3 Gen 2020
Orario
ore 21:00
Ingresso
a pagamento
Aggiornamenti
EVENTO SOLD OUT

Riparte alla conquista dei grandi teatri italiani lo spettacolo cult che ha superato le 500 repliche in tutta Italia: “Sogno e son desto 500 volte“. Atteso al Teatro Politeama Greco di Lecce venerdì 3 gennaio 2020, Massimo Ranieri è pronto a travolgere il pubblico salentino sulle note dei suoi intramontabili successi, melodie senza tempo della tradizione napoletana, lasciando spazio a battute del teatro umoristico.

Nella triplice veste di cantante, attore e narratore, l’artista partenopeo conduce un viaggio fra le emozioni, leggero, sofisticato e commovente, in oltre due ore e mezza di performance dai contorni magici e surreali.

Lo show campione d’incassi, ideato e scritto dallo stesso Ranieri con Gualtiero Peirce, torna così in una versione rivisitata ricca di sorprese, sospesa tra il gioco entusiasmante della fantasia e le emozioni più vere della vita, senza perdere di vista il gusto irrinunciabile della tradizione umoristica napoletana.

Guest star della serata, il ballerino Giorgio De Bortoli, lo storico insegnate di Tip Tap di Massimo Ranieri, accompagnato sul palcoscenico dalla sua orchestra formata da Flavio Mazzocchi (pianoforte), Pierpaolo Ranieri (basso), Marco Rovinelli (batteria), Andrea Pistilli (chitarra classica), Tony Puja (chitarra elettrica), Donato Sensini (fiati), Stefano Indino (fisarmonica).

Un artista a tutto tondo

Classe 1951 e napoletano purosangue, Massimo Ranieri è il quarto di otto figli di una famiglia operaia.

Ha soli tredici anni quando incide il suo primo disco che gli permette di sbarcare in America. Nel 1966, debutta sul piccolo schermo italiano con la canzone “L’amore è una cosa meravigliosa”. Due anni dopo, calca il palco dell’Ariston presentando il brano “Da bambino”, insieme ai Giganti, mentre nel 1970 esce il suo primo album omonimo. Parallelamente, si dedica al cinema, spaziando dal noir alla commedia, e al teatro, al fianco di importanti registi.

Dall’alto dei suoi cinquant’anni di carriera, Ranieri si conferma uno degli artisti più istrionici e completi del panorama italiano.

video

Video

posizione

Mappa

Riproduzione riservata. La riproduzione è concessa solo citando la fonte con link all'articolo.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Iscriviti alla Newsletter

Non riceverai spam ma messaggi in base agli interessi selezionati. Potrai inoltre annullare l'iscrizione in ogni momento.

Seleziona gli argomenti a cui sei interessato:






Inserisci Azienda
Crea la tua Email
Promuovi Evento