Eventi provincia Taranto

Home » Puglia Eventi » Eventi provincia Taranto » Martina Franca ospita il Festival della Valle d’Itria 2017

Martina Franca ospita il Festival della Valle d’Itria 2017

Festival della Valle d'Itria
Evento
Festival della Valle d'Itria
Località
Martina Franca (TA)
Data/periodo
dal 14 lug al 4 ago 2017
Ingresso
a pagamento
Informazioni

In quell’angolo di paradiso, incastrato tra i vigneti e gli uliveti di Puglia, il Festival della Valle d’Itria si conferma uno degli eventi più attesi della stagione.

Dal 14 luglio al 4 agosto 2017, la splendida cittadina barocca di Martina Franca torna ad ospitare la rassegna del belcanto, con un ricchissimo cartellone che il direttore artistico Alberto Triola e il direttore musicale Fabio Luisi hanno voluto dedicare alla memoria dello storico direttore artistico Rodolfo Celletti, nel centenario della nascita.

Primo appuntamento il 14 luglio con l’Orlando furioso di Vivaldi – dal capolavoro di Ludovico Ariosto, di cui si sta celebrando il mezzo millennio di storia – con un nuovissimo spettacolo realizzato in coproduzione con la Fenice di Venezia.

In ricordo dei 450 anni dalla nascita di Monteverdi, nella cornice del Chiostro di San Domenico, saranno eseguiti alcuni poetici Madrigali riuniti sotto il titolo Altri canti d’Amor, in scena il 15, 18, 22 luglio e il 1 agosto, mentre il 26 luglio nella Basilica di San Martino si terrà un Concerto per lo spirito con musiche d’ispirazione religiosa, da Porpora a Takemitsu, con Vincenzo Milletari sul podio dell’Orchestra della Magna Grecia di Taranto.

Immancabile, fra i musicisti meridionali di riferimento nella tradizione del festival, Niccolò Piccinni presente con Le donne vendicate, rappresentato dai giovani dell’Accademia del Belcanto il 16, 24 e 28 luglio in una delle bellissime case coloniche della zona.
Si torna a Palazzo Ducale per il verdiano Un giorno di regno ovvero Il finto Stanislao, atteso workshop della Accademia del Belcanto 2017, mentre sarà il soprano Stefania Bonfadelli, docente dell’Accademia, la realizzatrice dello spettacolo, previsto il 19 e 30 luglio.

Il ciclo “Novecento e oltre” propone al Chiostro di San Domenico il capolavoro comico pucciniano Gianni Schicchi in un’edizione da camera, che vedrà protagonista Domenico Colaianni insieme agli artisti dell’Accademia, regia di Davide Garattini e Nikolas Nagele alla guida dell’Orchestra della Magna Grecia, il 23, 25 e 27 luglio.

Con Margherita d’Anjou di Meyerbeer – prima recita il 29 luglio, repliche il 2 e il 4 agosto – si arriva all’evento clou della rassegna. Il Direttore Musicale Fabio Luisi prosegue così il suo personale percorso nel cuore del festival e nel solco della sua tradizione attraverso l’approfondimento dell’“altro Ottocento”, tra Rossini e Verdi.

A completare il cartellone, il Concerto del belcanto, affidato a Diego Fasolis e a I Barocchisti (a Palazzo Ducale il 1 agosto), il popolare Concerto per lo spirito (nella Basilica di San Martino il 26 luglio), il Concerto sinfonico (3 agosto), e con i consueti appuntamenti di Fuori orario e del Premio Celletti, assegnato a un grande nome del belcantismo internazionale.

Inserisci Azienda Puglia
Crea Email Personalizzata
Segnala Evento Puglia