News Foggia

Home » Puglia Notizie » News Foggia » Mare di Manfredonia, bellezza da preservare per Manfredonia Nuova

Mare di Manfredonia, bellezza da preservare per Manfredonia Nuova

L’associazione “Manfredonia Nuova” ha inoltrato una richiesta all’autorità portuale del mare Adriatico meridionale, alla quale la città di Manfredonia appartiene, oltre che allo stesso sindaco del comune di Manfredonia, per bloccare una “privatizzazione –si legge nella richiesta- con il solo scopo di inseguire un turismo di speculazione”, per quanto riguarda il progetto secondo il quale si dovrà installare una piattaforma galleggiante in qualità di solarium nel mare antistante la rotonda di viale Miramare.

Un’istanza nella quale si tende ad evidenziare come il turismo fine a se stesso, rechi solo danni ad una città che manca di quel respiro culturale e di quei progetti volti alla difesa delle bellezze naturali. Una richiesta che si inserisce a sostegno delle esigenze di chi intende vivere serenamente il rapporto con il proprio territorio in maniera semplice, priva di eccessi. L’associazione Manfredonia Nuova chiede quindi agli organi preposti per la concessione demaniale se l’installazione rientri innanzitutto nel Piano Strategico Regionale, che afferma come “la visione strategica deve essere incentrata sulla valorizzazione dello straordinario patrimonio di beni culturali e archeologici, ma anche dell’heritage religioso e spirituale, il paesaggio, la dinamica sociale dell’entroterra, lo sviluppo rurale, la mobilità lenta e l’integrazione con le eccellenze agroalimentare. Non fa nessun riferimento – sostiene l’associazione Manfredonia Nuova– ad assalti di privati con la esclusiva finalità di consumo delle nostre risorse”.

Il progetto in istanza prevede la concessione demaniale di un’area sul mare sulla quale poggiare una piattaforma di 1.200 metri quadri, ovvero tre campi di calcetto, presentata all’autorità portuale a fine marzo dalla società S&V di Manfredonia. L’associazione si oppone al progetto contro un turismo grossolano che segue un modello superato volto al solo consumismo, sostenendo invece l’importanza di promuovere un modello che esalti il suolo, la scogliera, i panorami, gli angoli caratteristici per evitare che vengano considerati come semplici beni di consumo.


Data:

Inserisci Azienda Puglia
Crea Email Personalizzata
Segnala Evento Puglia