puglia
News Lecce

Home » Puglia Notizie » News Lecce » Le Cesine, ritorno alla vita per una tartaruga ferita: le foto

Le Cesine, ritorno alla vita per una tartaruga ferita: le foto

Una giornata di festa, all’insegna della biodiversità e della liberazione. Una tartaruga, ufficiosamente ribattezzata con il nome di Priscilla, ha riguadagnato la via del mare in quel di Vernole, provincia di Lecce, tra l’entusiasmo dei tanti bambini presenti, invitati per l’occasione dai volontari del centro WWF Le Cesine, che hanno cooperato nelle operazioni di recupero del carapace con i volontari del centro WWF Torre Guaceto. L’esemplare di Caretta caretta era stato recuperato a gennaio a San Cataldo, dove era rimasta ferita in seguito all’ondata di freddo che aveva colpito le coste pugliesi, a pochi chilometri dal centro WWF in territorio salentino: dopo mesi di riabilitazione, costantemente monitorata dagli esperti e dai volontari del WWF, che ne tutela l’area, l’animale è tornato nel suo habitat naturale.

L’animale era stato recuperato a gennaio nelle acque di San Cataldo

Il responsabile che si è preso cura dell’animale è il dottor Giacomo Marzano, biologo che con la sua azione ha reso possibile il ritorno in mare della Caretta caretta. L’evento si è celebrato alla presenza della guardia costiera di San Cataldo e del Corpo Forestale dello Stato. Un ritorno alla vita, raccontato dalle foto di Davide Marullo, avvenuto alla presenza di una folta rappresentanza di studenti che nel corso dell’anno scolastico hanno svolto programmi mirati proprio sulla sensibilizzazione alla tutela della biodiversità come ricchezza e come standard di qualità della vita non solo del mondo animale.

Le foto


Data:

Inserisci Azienda Puglia
Crea Email Personalizzata
Segnala Evento Puglia