News Brindisi

Home » Puglia Notizie » News Brindisi » Inter-pass Adriatico Ionica, connessione tra porti e aeroporti in Puglia

Inter-pass Adriatico Ionica, connessione tra porti e aeroporti in Puglia

“Un progetto per agevolare gli spostamenti ed i collegamenti tra porti ed aeroporti.”
Inter-pass Adriatico Ionica, connessione tra porti e aeroporti in Puglia

È stato annunciato negli scorsi giorni un business plan che va ad interessare le connessioni intermodali tra porti ed aeroporti della regione affacciata sull’Adriatico e sullo Ionio. L’obiettivo è quello di migliorare la gestione del flusso dei passeggeri, in particolare viaggiatori che giungono sulle coste nel corso dell’estate. L’Inter-Pass, ovvero Intermodal Passengers Connectivity between Ports and Airports – Connettività intermodale dei passeggeri tra porti ed aeroporti, sarà finanziato nel corso del primo bando del programma Interreg Adrion che coinvolge come partner beneficiari Aeroporti di Puglia SpA ed Autorità Portuale di Sistema del Mare Adriatico Meridionale con un budget di 164.090 euro e 151.402 euro.

Un progetto avviato lo scorso gennaio con una data di conclusione fissata al dicembre del prossimo 2019, per un budget totale di 1.498.568, dei quali l’85% cofinanziato dal Fondo Europeo di Sviluppo Regionale (FESR), il restante 15% per i partner italiani, assicurato da un finanziamento dello stato approvato con la delibera CIPE del 28 gennaio 2015.

L’area Adriatico – Ionica presenta numerose città marittime dove il turismo da crociera è un fondamentale fattore di sviluppo regionale e locale, in particolar modo nel corso dell’alta stagione. Gli homeports per traghetti e crociere dell’area interessata fronteggiano un elevato numero di passeggeri, risentendo alcune lacune nell’integrazione tra diverse modalità e mezzi di trasporto, soprattutto con gli aeroporti regionali.

Nel progetto due partner beneficiari italiani, Aeroporti di Puglia SpA ed Autorità Portuale di Sistema del Mare Adriatico Meridionale, mentre partner associato è il Venezia Terminal Passeggeri SpA. Altri sei partner beneficiari provenienti da Croazia e Grecia: l’Aeroporto di Dubrovnik, Autorità Portuale di Dubrovnik, Aeroporto di Pola, Autorità Portuale di Pola, per la Croazia, l’Istituto Tecnologico dell’Epiro e l’Autorità Portuale di Corfù SA, per la Grecia.
Nel corso della conferenza internazionale che si terrà il 12 settembre, nella prossima edizione della Fiera del Levante, si elaborerà un piano strategico integrato per il trasporto multimodale dei passeggeri tra porti ed aeroporti da condividere con altri porti, aeroporti ed autorità nella regione Adriatico – Ionica.


Data:

Riproduzione riservata © La riproduzione è concessa solo citando la fonte con link all'articolo.
Inserisci Azienda Puglia
Crea Email Personalizzata
Segnala Evento Puglia