Eventi provincia Bari

Home » Puglia Eventi » Eventi provincia Bari » Il Giro d’Italia in Puglia, tra l’azzurro dell’Adriatico e il verde del Gargano

Il Giro d’Italia in Puglia, tra l’azzurro dell’Adriatico e il verde del Gargano

Giro d'Italia
Evento
Giro d'Italia
Località
Alberobello - Peschici (BA)
Data/periodo
12-13 mag 2017

A distanza di anni, la Puglia torna a tingersi di rosa in occasione della 100esima edizione del Giro d’Italia, la più importante competizione ciclistica nazionale che sta attraversando gran parte delle regioni italiane.

Due le tappe previste, ovvero la settima e l’ottava della gara: la prima, dalla provincia cosentina di Castrovillari raggiungerà la Puglia attraversando la Basilicata, e dai territori della Valle d’Itria, passando per Massafra, Martina Franca, Ceglie Messapica, Cisternino e Locorotondo porterà poi i corridori fino al traguardo posto nella suggestiva cornice dei trulli di Alberobello, città riconosciuta patrimonio dell’umanità UNESCO dal 1996.

L’ottava tappa, invece, dal livello del mare si snoderà attraverso le città di Molfetta, Bisceglie, Trani, Barletta, Margherita di Savoia, Zapponeta, Manfredonia, Monte Sant’Angelo e la costa del Gargano sino a Vieste, prima dell’arrivo a Peschici in cima allo strappo già affrontato nel 2000 e nel 2007.

Un’opportunità imperdibile per promuovere le bellezze di questa splendida regione in tutto il mondo, considerando che la manifestazione è seguita in streaming ogni anno da oltre 500 milioni di persone.

«Non c’è modo migliore per vedere la Puglia nella sua bellezza, – ha spiegato Michele Emiliano – che andare in bicicletta. Investire  come ha fatto la Regione Puglia su un’attrazione di marketing legata al ciclismo è una scelta che mira anche a sollecitare la comunità a un diverso modello di mobilità. Sono sicuro che la passione dei tifosi pugliesi celebrerà una delle corse a tappe più importanti del mondo lungo alcuni dei più incantevoli itinerari del nostro territorio.».

Entusiasti i sindaci di Alberobello Michele Longo e Peschici, Francesco Tavaglione, che stanno organizzando, con il contributo della Regione, «un’accoglienza straordinaria, anche dal punto di vista gastronomico per il torpedone rosa del Giro».

Così fra l’Azzurro dell’Adriatico e il verde del Gargano, il Giro d’Italia non solo mette in vetrina i tesori straordinari del territorio Pugliese, ma apre la strada a tutti coloro che abbiano voglia di passeggiare in bicicletta e vivere l’esperienza del turismo a contatto con la natura in questa regione.

Inserisci Azienda Puglia
Crea Email Personalizzata
Segnala Evento Puglia