Botrugno: Homo Faber – Massimo Donno racconta l'Opera Omnia di Fabrizio De André
Eventi provincia Lecce

Home » Puglia Eventi » Eventi provincia Lecce » Homo Faber, Massimo Donno racconta De André a Botrugno

Homo Faber, Massimo Donno racconta De André a Botrugno

Homo Faber – Massimo Donno racconta l'Opera Omnia di Fabrizio De André
Evento
Homo Faber – Massimo Donno racconta l'Opera Omnia di Fabrizio De André
Località
Botrugno (LE) - Tèla Artisti in Comune
Data/periodo
30 Mar - 6 Apr 2019
Orario
ore 20:30
Ingresso
a pagamento

Un viaggio lungo due serate, intenso ed emozionante, alla scoperta dell’anima di uno dei più grandi cantautori del panorama musicale italiano. Sabato 30 marzo e sabato 6 aprile, il palco di Tèla Artisti in Comune, a Botrugno, ospita “Homo Faber – Massimo Donno racconta l’Opera Omnia di Fabrizio De André”: un omaggio all’artista genovese, a vent’anni dalla sua scomparsa.

Voce e chitarra, il cantautore salentino sarà al timone di una traversata che da Genova approda a Milano, nel periodo compreso tra il 1940 e il 1999, attraverso la musica, la poesia e le vicende umane in un Paese in continua evoluzione.

Massimo Donno

Musicista e cantautore, Donno si affaccia sul mercato discografico italiano nel 2013, pubblicando l’album solista “Amore e Marchette”, edito da Ululati/Lupo Editore. Invitato da diversi artisti ad aprire i loro concerti, da Daniele Silvestri a Nada, da Fausto Mesolella a Fabio Concato, stringe collaborazioni importanti in ambito teatrale e musicale, con Alberto Bertoli, Luciano MelchionnaJuan Carlos “Flaco” Biondini, Mirko Menna, Riccardo Tesi con cui realizza l’album “Partenze”, riconosciuto dai giurati del Premio Tenco tra i migliori 49 album italiani del 2015. Il suo ultimo lavoro “Viva il Re!” risale al 2017 e comprende libro e CD – anch’esso risultato uno tra i migliori album indie dell’anno, per Smemoranda.it – realizzato con un ensemble bandistico di venti elementi, con il prezioso contributo di Gabriele Mirabassi e Lucilla Galeazzi.

Il grande Faber

Uno dei grandi maestri del songwriting italiano, Fabrizio De André ha decisamente stravolto i canoni della canzone italiana con le sue ballate, sfidando gli arroganti di ogni tempo con il linguaggio sferzante dell’ironia. Nel suo canzoniere universale, ricordiamo capolavori come Amore che vieni amore che vai, Bocca di rosa, Don Raffaé, La canzone di Marinella, Il Pescatore, Canzone dell’amore perduto e tanti altri ancora.

Ingresso: 5 € riservato ai soci

video

Video

posizione

Mappa

Riproduzione riservata © La riproduzione è concessa solo citando la fonte con link all'articolo.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Iscriviti alla Newsletter

Non riceverai spam ma messaggi in base agli interessi selezionati. Potrai inoltre annullare l'iscrizione in ogni momento.

Seleziona gli argomenti a cui sei interessato:

Turismo e curiosità

Eventi e sagre

Ricette pugliesi

Notizie rilevanti

Sconti e offerte

Inserisci Azienda Puglia
Crea Email Personalizzata
Segnala Evento Puglia