News Bari

Home » Puglia Notizie » News Bari » Help4Felice, Erica Mou contro l’Epidermolisi Bollosa

Help4Felice, Erica Mou contro l’Epidermolisi Bollosa

Help4Felice, Erica Mou contro l’Epidermolisi Bollosa

Una “ninna nanna” per combattere un avversario che ti strappa la pelle di dosso e lacera le mucose, costringendo chi ne soffre a vivere nelle condizioni di un grave ustionato sin dalla nascita e in certi casi capace di portare alla morte. Il suo nome? L’Epidermolisi Bollosa. A soffrirne è il piccolo Felice, nato nell’agosto 2016 a Terlizzi, la sorellina gemella, papa Michele, macellaio e mamma Valeria, casalinga, si è attivata una enorme macchina solidale: al momento non c’è cura per le cause, ma il protocollo ufficiale mette a disposizione solo I bendaggi. In Minnesota, negli Stati Uniti, esiste però una sperimentazione che potrebbe permettere di rallentare la malattia fino alla cura definitive, il trapianto di pelle. Così I genitori hanno dato il via a una raccolta fondi per poter tentare una cura sperimentale nel centro di eccellenza dell’Università del Minnesota e il 5 febbraio sono decollati verso gli Stati Uniti.

La cantautrice pugliese a sostegno di Help4Felice

A firmare la canzone Help4Felice, che ha il via con una frase emblematica (“Sono Felice, sono un bimbo farfalla, ma la mia vita non è tanto bella…”) è la cantautrice pugliese-originaria di Bisceglie- Erica Mou. Il video diffuso sulla sua pagina Facebook e sulla pagina ‘Help4Felice’ cerca di dare voce alla sofferenza del bambino e della sua famiglia. “Il Minnesota è un po’ la nostra terra promessa-raccontano i suoi genitori-ma sappiamo bene che per guarire Felice siamo solo all’inizio del nostro viaggio. Per questo, ora più che mai, abbiamo bisogno del sostegno e del contributo di tutti. A cominciare da quello che ci ha dato Erica Mou, prestando la sua splendida voce come colonna sonora di questo video realizzato dalla CaruccieChiurazzi e da Studio Antani. Una dolcissima ninnananna per Felice, con la speranza che un giorno, grazie al loro e al vostro aiuto, lui possa realizzare “. Il suo sogno è semplice, in fondo: svegliarsi finalmente libero dall’incubo dell’EB.

Video


Data:

Inserisci Azienda Puglia
Crea Email Personalizzata
Segnala Evento Puglia