Puglia Blog

Home » Puglia Blog » Halloween, una festa da celebrare a tavola, tra antipasti e dolci

Halloween, una festa da celebrare a tavola, tra antipasti e dolci

“Portare in tavola un pranzo per Halloween in Puglia è davvero semplice, ecco come fare.”
Halloween, una festa da celebrare a tavola, tra antipasti e dolci

Arriva Halloween e sono i più piccoli, in particolare, a volerlo festeggiare, per puro spirito goliardico e desiderio di far festa in maschera, giocando in allegria con gli amici, con la scusa perfetta per divertirsi con fantasia. Anche a tavola è possibile regalare ai più piccoli l’atmosfera di una festa esotica e del tutto originale, con piatti dedicati, rigorosamente pugliesi, che sanno sempre regalare emozioni e un sorriso.

Frittelle di fiori di zucca

Le zucche e simili diventano quindi facilmente protagoniste di un pranzo in pieno stile Halloween, con il loro retrogusto dolce che è solitamente associato a una festa che fa dei dolciumi uno dei suoi punti cardine. Perché dunque non aprire i pasti con delle frittelle di fiori di zucca, un antipasto davvero facile da preparare, appetitoso e adatto a tutte le età. Basta far saltare i fiori di zucchina in padella con poco olio condendo con farina e uova, ottenendo così una pietanza fingerfood perfetta per aperitivi e diverse occasioni.

Risotto di zucca

Pratico da preparare, classico dell’autunno delle cucine pugliesi, il risotto alla zucca è dolcissimo e saporito, davvero energico e potenziato dal gusto del brodo vegetale fatto in casa. Il richiamo alla festività di Halloween è servito, il tutto con un bassissimo contenuto di grassi e con ingredienti reperibili con estrema facilità.

Le braciole

Il secondo perfetto per la festa di Halloween? Qualsiasi secondo a base di carne, magari al sangue, aromatizzato con della salsa, restituisce davvero quell’atmosfera macabra tipica del giorno dell’anno dedicato ai defunti e alle nostre peggiori paure. La carne di cavallo si presta bene allo scopo, magari aromatizzata e ben cotta come una gustosissima braciola, avvolta tra spezie e pecorino e sigillata da spiedini.

Il grano dei morti

Il modo migliore per chiudere il pasto ce lo restituisce la tradizione pugliese, con il grano dei morti, maniera con cui è comunemente chiamato il grano bollito con il melograno, direttamente dalla provincia di Foggia. Il primo degli ingredienti simboleggia il nutrimento, la vita e la morte, mentre il secondo rappresenta la rinascita, nel passato posti nelle tombe dei defunti per simboleggiare la speranza della resurrezione.

Il divertimento è una questione di gesti e azioni, ma anche di atmosfera e tradizioni. Anche le ricette che è possibile portare a tavola sanno avere il loro peso, e per Halloween vale la pena impegnarsi.


Data:

Inserisci Azienda Puglia
Crea Email Personalizzata
Segnala Evento Puglia