Eventi provincia Bari

Home » Puglia Eventi » Eventi provincia Bari » Giobbe Covatta, la sua Divina Commediola al Cinema Royal di Bari

Giobbe Covatta, la sua Divina Commediola al Cinema Royal di Bari

Divina Commediola
Evento
Divina Commediola
Località
Bari (BA) - Anche Cinema Royal
Data/periodo
13 gen 2018
Orario
ore 21:00
Ingresso
a pagamento
Informazioni
3296112291

La Divina Commedia di Dante Alighieri, da sempre ripresa in una moltitudine di chiavi e rappresentazioni, sarà interpretata dal celebre Giobbe Covatta nello spettacolo che prenderà vita a Bari, all’Anche Cinema Royal, il prossimo 13 gennaio, dalle 21:00 in corso Italia, 112. “O’ vero” disse il Duca dal suo banco, “Fin da bambini ci avevano avvisato. Se fai il cattivo arriva l’uomo bianco e mangia tutto! Infatti così è stato”.

Uno spettacolo che si inserisce in quelli che sino ad ora si sono presentati come lettura e revisione della Divina Commedia, di cui Giobbe Covatta ha recentemente reperito (in una discarica) il manoscritto di una versione apocrifa a cura di tale Ciro Alighieri. Nel manoscritto parte dell’Inferno e nulla sugli altri canti purtroppo. Grazie all’attento lavoro di ripristino il comico e scrittore italiano è riuscito a ricostruire parte di questo lavoro abbandonato che propone enormi differenze rispetto all’opera dantesca.

L’idioma adoperato si avvicina maggiormente alla poesia napoletana, un racconto in cui l’inferno viene visto come luogo di eterna detenzione per le vittime e non per i peccatori. Una soluzione in cui le vittime sono i bambini, coloro che non hanno cognizione dei loro diritti e non possono difendersi. Restano impuniti coloro che compiono nefandezze contro i piccoli innocenti del terzo mondo e sarà proprio Virgilio a condurre il viaggiatore-poeta per luoghi popolati da bambini poveri ed abbandonati, senza molte cose che mai gli verranno garantite.

Una visione di Giobbe Covatta sull’opera più amata e discussa di sempre, con una paternità autoriale imbattibile e d’eccellenza, quella del padre della lingua italiana. Non mancano nello spettacolo tratti divertenti e spassosi, con toni dal serio al drammatico sino ad arrivare anche al sorriso. Un argomento delicato affrontato con sapienza, in uno spettacolo in cui si sottolinea l’importanza di conoscere i diritti dei bambini ufficialmente riconosciuti dalla Convenzione Internazionale sui diritti dell’infanzia e dell’adolescenza, conosce il modo in cui vengono calpestati per diffondere una cultura di rispetto, pace ed uguaglianza per tutte le generazioni.

posizione Mappa

Inserisci Azienda Puglia
Crea Email Personalizzata
Segnala Evento Puglia