News Foggia

Home » Notizie Puglia » News Foggia » Lavori del “Gino Lisa”, ritrovata bomba USA di 20 libbre

Lavori del “Gino Lisa”, ritrovata bomba USA di 20 libbre

“Il ritrovamento non comprometterà il cronoprogramma dei lavori.”
Lavori del “Gino Lisa”, ritrovata bomba USA di 20 libbre

Durante i lavori per l’allungamento della pista del Gino Lisa di Foggia c’è stato un incredibile ritrovamento: una bomba d’aereo americana di circa 20 libbre.

Come comunicato da Aeroporti di Puglia, dopo la messa in sicurezza dell’area, gli artificieri interverranno domani per le dovute e necessarie verifiche del caso. Essendo il Gino Lisa chiuso da anni, naturalmente, a non essere intaccato dalla scoperta è stato il traffico aereo.

Tutte le delicate operazioni della Bonifica degli Ordigni Bellici sono effettuate sotto la sorveglianza del 10° Reparto Infrastrutture di Napoli dell’Esercito Italiano. L’ennesimo ritrovamento di questo ordigno, ultimo di una lunga serie nell’area interessata dai lavori, conferma come in questa delicata fase sia necessario che ogni energia venga dedicata al completamento dell’intervento in tempi quanto più rapidi possibili.

Aeroporti di Puglia, inoltre, specifica che tutte le fasi previste dal cronoprogramma dei lavori siano in regolare svolgimento, anche con le verifiche di agibilità per le opere che sono già state realizzate.

Apertura di via di Castelluccio

Particolarmente interessate sono la bretella di raccordo tra Via di Castelluccio e il Tratturo Camporeale, che sarà consegnata in questi giorni dall’Amministrazione Comunale.

È proprio l’apertura della viabilità, infatti, che consentirà di chiudere al traffico il tratto esistente della strada comunale e consegnata alla società che gestisce gli scali in Puglia per consentire le necessarie lavorazioni al prolungamento della pista stessa.

Al momento, inoltre, sono in corso tutte le attività di riqualifica sulla pista esistente e il completamento della Bonifica da Ordigni Bellici su tutte le nuove aree acquisite attraverso la procedura espropriativa.

Questa delicata attività è coordinata per Aeroporti di Puglia dal RUP, ing. Donato D’Auria, dal Direttore dei Lavori, ing. Michele Mongelli e dal Coordinatore per la Sicurezza, arch. Roberto Faedda.

Maggiori informazioni sulla bomba, invece, saranno diffuse in questi giorni dopo il sopralluogo del 10° Reparto Infrastrutture di Napoli dell’Esercito Italiano.


Data:

Riproduzione riservata © Serviziweb Srl. La riproduzione è concessa solo citando la fonte con link all'articolo.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Iscriviti alla Newsletter

Non riceverai spam ma messaggi in base agli interessi selezionati. Potrai inoltre annullare l'iscrizione in ogni momento.

Seleziona gli argomenti a cui sei interessato:






Inserisci Azienda
Crea la tua Email
Promuovi Evento