News Bari

Home » Puglia Notizie » News Bari » Gemellaggio Alberobello e Shirakawa-Go in Giappone, simili le abitazioni

Gemellaggio Alberobello e Shirakawa-Go in Giappone, simili le abitazioni

Gemellaggio Alberobello e Shirakawa-Go in Giappone, simili le abitazioni

Nonostante la lontananza, ci sono alcune città più vicine di quanto si possa credere e pensare. È questo il caso di Alberobello località pugliese, molto amata e celebre, e Shirikawa-Go, città del Giappone nota per le costruzioni caratteristiche. Le due città si apprestano infatti ad unirsi in gemellaggio, per la similarità tra i trulli e le “gassho”, abitazioni con un tetto di paglia spiovente, che dovrebbe ricordare due mani giunte in preghiera. Entrambe le tipologie di costruzioni tendono verso l’alto ed entrambe le tipologie costruttive hanno conferito e garantito notorietà alle città che le custodiscono.

I villaggi storici di Shirikawa-go e Gokayama sono un sito giapponese già dal 1995 nell’elenco dei Patrimoni dell’Umanità dell’UNESCO; una città nipponica dall’enorme fascino e bellezza, con i gassho che tendono verso l’alto, conferendo all’insieme una incredibile particolarità architettonica, dal sapore antico. È tipico giapponese lo stile gassho-zukuri, costituito da un tetto in paglia che si combina con la caratteristica forma del tetto che consente una enorme resistenza alle forti nevicate tipiche della regione nei periodi freddi. Abitazioni progettate per ospitare più famiglie, anche numerose, con un’efficientissima organizzazione degli spazi, nei quali ci si dedica anche ad attività artigianali.

Nelle scorse giornate il sindaco di Alberobello Michele Longo, ha accolto una delegazione giunta direttamente dalla prefettura di Gifu, quella a cui appartiene Shirakawa-Go. Prima del gemellaggio si prevede la redazione di un documento che verrà vidimato dalle rispettive ambasciate per poi essere approvato dai consigli comunali delle due città. Nel corso dell’incontro il sindaco di Alberobello ha invitato il sindaco di Shirakawa-Go a partecipare al consiglio comunale nel quale si approverà la proposta di gemellaggio, con l’esposizione della bandiera del Giappone. Un terreno fertile per favorire uno scambio culturale tra i due paesini per l’arricchimento reciproco, l’approfondimento di storia e tradizioni. Si organizzeranno workshop in cui si illustreranno le modalità di realizzazione dei Gassho e dei trulli, che nonostante i diversi materiali utilizzati, hanno simili caratteristiche.


Data:

Inserisci Azienda Puglia
Crea Email Personalizzata
Segnala Evento Puglia