News Bari

Home » Puglia Notizie » News Bari » Fulmine colpisce volo Milano – Bari: tutti illesi

Fulmine colpisce volo Milano – Bari: tutti illesi

“Grande spavento per i passeggeri a bordo che hanno sentito l'aereo tremare.”
Fulmine colpisce volo Milano – Bari: tutti illesi

Momenti di panico che per fortuna non hanno avuto conseguenze gravi sul volo Alitalia Milano – Bari di questo pomeriggio: durante la fase di atterraggio nel capoluogo pugliese, il velivolo Airbus A319 AZ1635 è stato colpito in pieno da un fulmine.

I passeggeri a bordo, tutti illesi, hanno raccontato che durante il volo si sono susseguiti attimi di panico quando durante l’atterraggio si è sentito un forte boato accompagnato da una vibrazione che ha fatto tremare tutto l’aereo. La paura delle persone è stata calmata dal personale Alitalia che è riuscito a placare gli animi.

L’atterraggio, dopo i momenti di paura, si è concluso senza problemi e tutti i passeggeri a bordo sono rimasti illesi dall’accaduto.

Cosa accade quando un aereo viene colpito dal fulmine

Panico a parte, in realtà i passeggeri non sono incorsi in nessun problema in quanto tutti i materiali utilizzati per la costruzione degli aerei sono progettati per non far passare le correnti elettriche nella cabina. Quando un fulmine colpisce il velivolo, il lampo si riavvolge su se stesso in quanto la fusoliera funge da conduttore elettrico che permette alla scarica di andare in un circuito nelle regioni di nuvole con polarità opposta.

Come se non bastasse, inoltre, gli aerei sono composti anche da materiali ancora più isolanti dell’alluminio che solitamente presentano degli strati nascosti di fibre conduttrici o di schermi progettati appositamente per lasciar passare la corrente elettrica. Anche le giunture dell’aereo sono progettate e studiare per evitare lo sfregamento e le scintille, motivo per il quale anche le apparecchiature elettroniche non vengono intaccate.

L’evento successo questo pomeriggio è raro ma non impossibile. Come dimostrato dal lieto fine, la struttura della cabina quando viene colpita dal fulmine si comporta come una gabbia di Faraday, ovvero come un contenitore in materiale elettricamente conduttore in grado di isolare l’ambiente interno da qualunque campo elettrostatico presente al suo esterno.


Data:

Riproduzione riservata © La riproduzione è concessa solo citando la fonte con link all'articolo.
Inserisci Azienda Puglia
Crea Email Personalizzata
Segnala Evento Puglia