News Bari

Home » Notizie Puglia » News Bari » Salva un uomo da una fuga di gas: il carabiniere eroe è di Gravina

Salva un uomo da una fuga di gas: il carabiniere eroe è di Gravina

“Il carabiniere di Gravina in Puglia presta il suo servizio in Veneto.”
Salva un uomo da una fuga di gas: il carabiniere eroe è di Gravina

Una giornata di lavoro come un’altra non si è trasformata in tragedia grazie alla prontezza d’animo di due carabinieri (di cui uno pugliese) in servizio in Veneto, più precisamente a Castelgomberto, l’appuntato scelto Alfredo La Licata e il gravinese Francesco Lorusso, che hanno salvato un uomo che aveva perso i sensi nella propria abitazione a causa di una perdita di gas.

La vicenda

Il servizio dei due militari si era reso necessario in seguito alla chiamata pervenuta al 112 da parte di due ghanesi, preoccupati del fatto che un loro amico 62enne non rispondesse più al telefono. Giunti sul posto per la normale routine, i carabinieri hanno iniziato a sentire un forte odore di gas e, non appena individuato l’appartamento dal quale proveniva l’odore, hanno sfondato la porta di ingresso non prima di aver chiuso i contatori delle diverse utenze.

All’interno della casa, come poi hanno raccontato i militari, era stato trovato il corpo, apparentemente privo di vita, del 62enne. Dopo un breve controllo, tuttavia, La Licata e Lorusso si sono resi conto che non tutto fosse ancora perduto poiché erano ancora presenti, anche se flebili, il battito cardiaco e la respirazione. A questo punto, quindi, hanno preso di peso l’uomo e l’hanno portato all’esterno dell’abitazione, dove hanno iniziato le pratiche di primo soccorso in attesa dell’arrivo del 118.

Le parole del sindaco

Sebbene l’episodio di cronaca sia avvenuto lo scorso 18 novembre, la notizia ha iniziato a fare il giro del web in seguito al post Facebook del sindaco di Gravina in Puglia, Alesio Valente, che si è pubblicamente congratulato con il concittadino con queste parole: “È una storia che non conoscevo, di cui ho avuto notizia in questi giorni e che vorrei condividere con voi. È una storia di coraggio e passione. È la storia di Francesco Lorusso, un nostro giovane concittadino che ha scelto di servire lo Stato vestendo la divisa del carabiniere. E da carabiniere, a 30 anni, non ci ha pensato due volte, qualche giorno fa, a sfidare il pericolo insieme ad un suo collega pur di salvare la vita ad un uomo che aveva perso i sensi a casa sua, ormai satura di gas. È un bell’esempio, una bella storia. Francesco Lorusso presta servizio lontano da Gravina, in provincia di Vicenza, ma attraverso i suoi familiari gli ho già fatto pervenire i complimenti ed un invito: quando sarà tra noi, magari a Natale, vorrei stringergli la mano e ringraziarlo a nome di tutti i gravinesi“.

La risposta del carabiniere eroe, che si è mostrato lusingato dalle attenzioni del sindaco ma che ha sottolineato di aver svolto solamente il proprio lavoro, non si è fatta attendere.


Data:

Riproduzione riservata. La riproduzione è concessa solo citando la fonte con link all'articolo.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Iscriviti alla Newsletter

Non riceverai spam ma messaggi in base agli interessi selezionati. Potrai inoltre annullare l'iscrizione in ogni momento.

Seleziona gli argomenti a cui sei interessato:






Inserisci Azienda
Crea la tua Email
Promuovi Evento