puglia
News Taranto

Home » Puglia Notizie » News Taranto » Prime file in spiaggia? Turista rompe gli schemi a San Pietro in Bevagna

Prime file in spiaggia? Turista rompe gli schemi a San Pietro in Bevagna

Lo scorso fine settimana ha visto la ribellione di un turista tedesco alla ormai affermatissima abitudine di occupare le prime file delle spiagge con ombrelloni e lettini. Questa strana abitudine ormai diffusissima nelle migliori spiagge pugliesi prevede che gli abitanti del posto occupino le prime file disponibili in spiaggia posizionandoci i propri ombrelloni e lettini nelle primissime luci del mattino, per poi decidere con tutta tranquillità in che momento della giornata utilizzarli. Questo comporta che spesso quei lettini e quegli ombrelloni restino inutilizzati a lungo, impedendo comunque ad altri di poter usufruire di quella posizione privilegiata in riva al mare.

Un turista di passaggio a San Pietro in Bevagna, nello scorso fine settimana, ha deciso di ribellarsi a questo affermato sistema, spostando le spiaggine e gli ombrelloni per prendere posto in riva al mare nella nota località in provincia di Taranto. Nel momento in cui il legittimo proprietario è giunto in spiaggia (parecchie ore dopo), è subito esplosa la discussione. Il paesano ha infatti sostenuto la tesi secondo la quale visto che tutti sanno che quel posto appartiene a lui da anni, nessun’altro può appropriarsene. Il turista, abituato molto probabilmente al rispetto delle regole e del buon vivere comune, ha insistito sulla mancanza di qualsiasi documentazione scritta o permesso attestante l’appartenenza di quello specifico posto al paesano. Insomma un episodio che lascia riflettere e fa pensare a quanto spesso delle abitudini radicate nella tradizione regionale pugliese, non siano poi in realtà così regolari come abbiamo imparato a considerarle.


Data:

Inserisci Azienda Puglia
Crea Email Personalizzata
Segnala Evento Puglia