News Bari

Home » Notizie Puglia » News Bari » La Fiera del Levante si conferma un successo: 80.000 visitatori

La Fiera del Levante si conferma un successo: 80.000 visitatori

“La prossima edizione si terrà dall'11 al 19 settembre 2021.”
La Fiera del Levante si conferma un successo: 80.000 visitatori

La Fiera del Levante è un porto sicuro anche durante l’era Covid. Nonostante la complessità dell’organizzazione e la sua modalità, la sfida dell’ 84esimo appuntamento è stata ampiamente superata tra spazi espositivi, grandi eventi e congressi, tanto che è già stata annunciata la prossima Campionaria, che si terrà dall’11 al 19 settembre 2021.

Una edizione, quella del 2020, che resterà unica e che sarà considerata nella storia come un atto di resistenza che ha espresso il desiderio di Nuova Fiera del Levante di supportare le imprese e gli sforzi dei lavoratori, in un momento particolare in cui se ne sente forte il bisogno.

Come ha dichiarato il Presidente Alessandro Ambrosi, questa “È stata una edizione che ha segnato un passo per il Mezzogiorno che vuole ripartire. I grandi spazi ci hanno consentito di evitare assembramenti, ed abbiamo anche radicalmente modificato il layout espositivo con corridoi ampi ed il giusto distanziamento tra gli espositori. Abbiamo garantito ai visitatori tutte le possibili misure sanitarie di sicurezza con modalità di registrazione agli ingressi di visitatori ed addetti ai lavori, rilevamento della temperatura e sanificazione continua. Il tutto in nove giorni di attività piena”.

84esima edizione della Campionaria, 200 aziende partecipanti

All’84 edizione della Campionaria generale hanno partecipato 200 aziende che hanno rappresentato i settori di: arredamento, arredo per esterni, automotive, edilizia abitativa, articoli per la casa, articoli da regalo, telefonia, agroalimentare, aziende vinicole, telefonia e servizi, volontariato, benessere e relax, bellezza, internazionalizzazione delle imprese, artigianato estero, enti e istituzioni.

Sebbene i visitatori sono stati circa 80.000, Ambrosi ha sottolineato come non si possano fare paragoni con lo scorso anno. “Questi dati – ha aggiunto – permettono di guardare al domani con coraggio, e non fermarci all’oggi. Le fiere fisiche sono fondamentali per alcuni comparti, per la natura stessa di alcuni prodotti che prendono vita nel momento in cui sono presentati dal vivo”.

Il presidente è certo: gli elementi da cui ripartire il prossimo anno, saranno Cooperazione, creatività, innovazione e sostenibilità digitale.

video

Video


Data:

Riproduzione riservata. La riproduzione è concessa solo citando la fonte con link all'articolo.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Iscriviti alla Newsletter

Non riceverai spam ma messaggi in base agli interessi selezionati. Potrai inoltre annullare l'iscrizione in ogni momento.

Seleziona gli argomenti a cui sei interessato:






Inserisci Azienda
Crea la tua Email
Promuovi Evento