Eventi provincia Foggia

Home » Puglia Eventi » Eventi provincia Foggia » Festival della Letteratura Mediterranea, a Lucera la XVI edizione

Festival della Letteratura Mediterranea, a Lucera la XVI edizione

Festival della Letteratura Mediterranea
Evento
Festival della Letteratura Mediterranea
Località
Lucera (FG)
Data/periodo
dal 21 al 23 set 2018
Ingresso
gratuito

Si apre una nuova pagina sul Festival della Letteratura Mediterranea, il grande evento a carattere culturale che, dal 21 al 23 settembre, vivrà la sua XVI edizione. Città ospitante, Lucera, che lascerà spazio a performance poetiche, laboratori, contest di musica rap e arte urbana, incontri tra reporter ed esperti del mondo arabo e un reading teatrale.
Fil rouge della tre giorni sarà lo slogan “Segni di Ri-Conoscenza”, a sottolineare l’importanza di convivere con gli altri e imparare le loro diversità per conoscersi reciprocamente. Nel pieno spirito del festival si inserisce “Favurìte!”, il rito importante dello scambio del dono con gli ospiti di questa edizione, volto a rievocare il ricordo di antiche tradizioni e invitare a riflettere su temi attuali e urgenti.

Il contest

In linea con le passate edizioni, anche quest’anno il festival si rivela aperto alle diverse forme di arte, riservando una particolare attenzione al contest dedicato all’Urban Art, che ruota intorno al palazzo di Sant’Anna, una struttura ubicata nel cuore della città, accanto alla Cattedrale. Ispirato al tema del dono, il contest prevede che ogni artista metta a disposizione la propria arte per la città, esprimendo la propria anima.

VladyArt e Massimo Sirelli, due degli street artist più interessanti al momento, insieme ad una tra le maggiori esperte del mondo graffiti e arte urbana in Italia, Ivana De Innocentis, avranno il compito di giudicare le opere, destinate a diventare parte di un’installazione pubblica in piazza Duomo a Lucera proprio durante le giornate del Festival.

Rapsodo, il contest di freestyle

Novità dell’edizione 2018 è il contest di freestyle, previsto sabato 22 settembre a partire dalle 16.00, contrassegnato dallo slogan “RapSodo”, in omaggio ai rapsodi dell’antica Grecia, cantori che recitavano i versi delle poesie epiche a memoria. I partecipanti si sfideranno a suon di rime e beat freestyle in una vera e propria battle, sotto l’occhio attento del giudice Kiave, rapper di origini cosentine molto stimato dai ragazzi.

Gli incontri con gli esperti

Vecchie conoscenze del festival i due ospiti che terranno gli incontri nelle giornate di sabato 22 e domenica 23 settembre, rispettivamente Valerio Millefoglie e Paola Caridi. Il primo è uno scrittore, giornalista culturale, performer e musicista, ex rapper, che proporrà un incontro incentrato sulla poesia, rap e traduzione letteraria, in compagnia del rapper Kiave, il poeta Marko Miladinovic e l’arabista Silvia Moresi.
Giornalista, scrittrice ed esperta del mondo arabo è invece Paola Carisi, curatrice dell’incontro con il giornalista Vittorio Longhi e l’europarlamentare Elly Schlein, protagonisti di un confronto sulle possibili e più utili narrazioni delle migrazioni.

posizione Mappa

Inserisci Azienda Puglia
Crea Email Personalizzata
Segnala Evento Puglia