News Brindisi

Home » Notizie Puglia » News Brindisi » Feste patronali, contributo economico dalla Regione Puglia

Feste patronali, contributo economico dalla Regione Puglia

“A stabilirlo una delibera approvata ieri in consiglio comunale.”
Feste patronali, contributo economico dalla Regione Puglia

Le feste patronali pugliesi saranno aiutate da un contributo economico. A stabilirlo è stata l’ultima giunta regionale che, nella giornata di ieri, ha approvato una delibera con cui mette a disposizione dei Comuni che intendono organizzare le proprie feste un aiuto per finanziare i maggiori costi derivanti dalle misure di sicurezza rese necessarie dall’emergenza Covid-19.

Come dichiarato dal presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano, le feste patronali hanno un altissimo valore simbolico e rappresentano un elemento identitario per le popolazioni pugliesi. È proprio con questa delibera, infatti, che si è deciso di sostenere i Comuni, contribuendo ai costi che si rendono necessari per assicurare lo svolgimento delle manifestazioni nella maniera più sicura possibile e comunque nel rispetto nelle regole stabilite a livello nazionale e regionale per la prevenzione e contrasto del Covid-19.

Feste patronali e linee guida per la realizzazione

“Già con la mia ordinanza di luglio – ha precisato Emiliano – avevo dato indicazioni chiare per la ripresa dello svolgimento di sagre, feste e fiere locali. Con la delibera di ieri, anche grazie al lavoro di raccordo con le associazioni delle varie categorie interessate dalle feste patronali, svolto dal consigliere regionale Mario Pendinelli, mettiamo a disposizione dei Comuni interessati le somme per programmare la ripresa delle attività in sicurezza“.

Scopri di più su: Sagre e feste patronali pugliesi si faranno: ecco l’ordinanza

Di seguito alcune delle linee guida da rispettare:

  • garantire percorsi di accesso regolamentati, anche mediante segnaletica a terra, in funzione degli spazi disponibili, differenziando, ove possibile, i percorsi di entrata e di uscita, facendo particolare attenzione a non creare assembramenti e ingorghi nei flussi di persone;
  • approntare un numero adeguato di botteghini per la distribuzione di scontrini-acquisto per evitare code ed assembramenti; la postazione dedicata alla reception e alla cassa può essere dotata di barriere fisiche (es. schermi in plexiglass), favorendo, ove possibile, modalità di pagamento elettronico e gestione delle prenotazioni online;
  • adottare, laddove possibile, sistemi elimina-code per la distribuzione di cibo e bevande.

Data:

Riproduzione riservata. La riproduzione è concessa solo citando la fonte con link all'articolo.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Iscriviti alla Newsletter

Non riceverai spam ma messaggi in base agli interessi selezionati. Potrai inoltre annullare l'iscrizione in ogni momento.

Seleziona gli argomenti a cui sei interessato:






Inserisci Azienda
Crea la tua Email
Promuovi Evento