Francavilla Fontana: Festa della Vecchia Spilosa
Eventi provincia Brindisi

Home » Puglia Eventi » Eventi provincia Brindisi » Festa della Vecchia Spilosa, musica in piazza a Francavilla Fontana

Festa della Vecchia Spilosa, musica in piazza a Francavilla Fontana

Festa della Vecchia Spilosa
Evento
Festa della Vecchia Spilosa
Località
Francavilla Fontana (BR) - Azienda Agricola Argentieri
Data/periodo
24 Mar 2019
Orario
ore 19:00
Ingresso
gratuito

Appuntamento con la tradizione a Francavilla Fontana domenica 24 marzo dove l’intera cittadina si ritroverà nella festa della Vecchia Spilosa, presso i locali dell’azienda agricola Argentieri.

La terza domenica successiva al Martedì Grasso, musica e balli popolari intrecciati a storie antiche e sapori locali si fondono in questo evento promosso dalla Pro Loco di Francavilla Fontana insieme al gruppo di musica popolare Jazzabanna e all’associazione Le Radici e le Ali.

Da oltre dieci anni, grazie alle ricerche e all’impegno di Piero Balsamo, appassionato studioso di tradizioni popolari locali, si rinnova questa festa popolare che va a sospendere i digiuni e le astinenze del periodo Quaresimale.

L’origine della festa

Secondo la tradizione, le tre domeniche successive al martedì grasso ci si doveva ritrovare nelle case per continuare a ballare. Nell’ordine, le domeniche erano classificate con un appellativo diverso, rispettando un ordine ben preciso: la pentolaccia (detta la “Tumenica ti la pignata”), l’uovo goloso (“Lu ueu cannarutu”) ed infine la vecchia con le voglie (“La vecchia spilosa”). Queste erano nate con l’intento di esorcizzare il periodo di astinenza da carne, uova e latticini, che la chiesa obbligava a mantenere durante il periodo quaresimale.

Nell’ultima domenica di festa, protagonista è Quaremma, la vedova di Tata Carniali, la simpatica nonnina che in questa occasione si dichiara piena di desideri e di voglie, tanto da meritare il soprannome di Vecchia Spilosa. Per questa ragione, durante la tarantella, faceva irruzione un uomo vestito da vecchia con tanto di fazzolettone in testa che, tra un ballo e l’altro, si dichiarava travolto dall’irrefrenabile voglia di mangiare carne e qualsiasi cosa fosse proibita in quel periodo.

Così, ancora oggi, tra contegno e rispetto, si porta avanti questa tradizione a carattere familiare, dedicata a coloro che hanno il desiderio di divertirsi e vivere un’autentica festa delle famiglie del Sud.

La locandina di "Festa della Vecchia Spilosa"
posizione

Mappa

Riproduzione riservata © La riproduzione è concessa solo citando la fonte con link all'articolo.
Inserisci Azienda Puglia
Crea Email Personalizzata
Segnala Evento Puglia