News Bari

Home » Puglia Notizie » News Bari » Ferrovie del Sud Est, inaugurato il primo treno elettrico

Ferrovie del Sud Est, inaugurato il primo treno elettrico

“Il nuovo convoglio inizierà a essere utilizzato dal prossimo settembre.”
Ferrovie del Sud Est, inaugurato il primo treno elettrico

Il treno elettrico delle Ferrovie del Sud Est è pronto per circolare sui binari pugliesi. Questo è quanto confermato nella giornata di ieri, quando le Ferrovie del Sud Est hanno presentato nella stazione di Bari il primo convoglio che non avrà bisogno di carburante.

Questo è quanto annunciato durante la presentazione, alla quale hanno partecipato il sindaco Antonio Decaro, l’assessore regionale ai Trasporti Giovanni Giannini e l’amministratore delegato delle Ferrovie del Sud Est Luigi Lenci.

Lo stop ai vecchi treni a diesel della compagnia, dunque, è più vicino di quanto si possa pensare: una nuova flotta di 5 treni di ultima generazione è pronta per sostituire tutti gli altri, permettendo così, oltre che un minore impatto ambientale, anche una maggiore efficienza e puntualità. L’obiettivo dell’azienda, inoltre, è quella di riuscire ad arrivare ad un numero totale di 16 convogli.

Treno elettrico delle Ferrovie del Sud Est

Il nuovo treno delle Ferrovie del Sud Est, linea ferroviaria che serve le province di Bari, Lecce e Taranto, può raggiungere una velocità massima di 120 km orari.

Tutti i convogli sono stati progettati rispettando gli standard di sicurezza e accessibilità senza che manchino tutti i principali comfort studiati appositamente per i passeggeri.

Composto da tre vagoni differenti e lungo 59 metri, nel nuovo treno elettrico delle Ferrovie del Sud Est ci sono 175 posti a sedere, ai quali vanno aggiunte le postazioni per i viaggiatori con una mobilità ridotta, 4 spazi per le bici, una toilette per modulo e alcuni gli scaffali in grado di contenere le valige più grandi.

A non mancare saranno anche i servizi a bordo altamente tecnologici: tra questi spiccano i display luminosi interni a led sui quali leggere eventuali informazioni, pedane mobili per facilitare l’ingresso a bordo per le persone con una mobilità ridotta, oltre che un impianto di videosorveglianza, uno di climatizzazione e uno di sonorizzazione.

Quanto verrà utilizzato il nuovo treno

Il nuovo treno inizierà a viaggiare a partire da settembre, in concomitanza con l’orario invernale, sui binari della tratta Bari-Putignano che fino a quel momento saranno rinnovati e dotati del Sistema di Controllo Marcia Treno.


Data:

Riproduzione riservata © La riproduzione è concessa solo citando la fonte con link all'articolo.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Iscriviti alla Newsletter

Non riceverai spam ma messaggi in base agli interessi selezionati. Potrai inoltre annullare l'iscrizione in ogni momento.

Seleziona gli argomenti a cui sei interessato:

Turismo e curiosità
Eventi e sagre
Ricette pugliesi
Notizie rilevanti
Promo Aziende
Inserisci Azienda Puglia
Crea Email Personalizzata
Segnala Evento Puglia