News Bari

Home » Puglia Notizie » News Bari » Federicus, grande festa medievale per le vie di Altamura

Federicus, grande festa medievale per le vie di Altamura

Federicus, grande festa medievale per le vie di Altamura

La città di Altamura torna al suo fascino storico e medievale con Federicus, festa dedicata al periodo di castelli e cavalieri dove, nel comune dell’Alta Murgia, si celebra quella che fu la venuta dell’imperatore svevo Federico II.

Giungono alla sua settima edizione i festeggiamenti del Federicus, che avranno come tematica di questo 2018 “li affanni”. Quest’anno sarà un volto noto a raffigurare il personaggio del regnante, la sua identità sarà svelata solo poco prima della manifestazione. La data di riferimento per l’inizio delle celebrazioni è il 28 aprile e dureranno fino al primo maggio, con un calendario fitto di appuntamenti e convegni. Le preparazioni sono ormai ultimate per quello che ormai è diventato un simbolo della città di Altamura.

Tutto ebbe inizio nel periodo medievale, quando, secondo ciò che narra la leggenda, Federico II, di passaggio per la città e diretto verso Bari diretto verso la Terra Santa, abbia lasciato sul villaggio dell’Alta Murgia dei soldati malati di malaria che furono guariti grazie all’aria salubre della località. In onore di ciò fece erigere la Cattedrale, sia come nuova sede del potere temporale di Altamura, sia per ottenere la benevolenza del Papa Gregorio IX, che lo aveva precedentemente scomunicato, in una città dalla posizione strategica verso Bari e all’interno dell’amata Puglia.

Il ritorno economico collettivo previsto è di circa 15 milioni di euro, grazie al gran numero di commercianti, attività ricettive, artigiani, professionisti e centinaia di cittadini richiamati dall’evento. I bed & breakfast e gli alberghi registrano già il tutto esaurito, con evidenti riflessi positivi per tutti i commercianti locali e le loro attività.

Il calendario è stato sviluppato nel dettaglio dal padovano Alessandro Martello. L’apertura è prevista sabato 14 aprile a Castel del Monte, con la conferenza “Convivium – Nutriamoci di Cultura”, illustrata dalla direttrice Elena Saponaro dove, nell’anno del cibo proclamato dal Mibact e dal Mipaaf, ci si concentrerà sulle abitudini alimentari medievali attraverso un percorso di rievocazione storica ed esaltazione delle eccellenze enogastronomiche locali. Durante le giornate del Federicus saranno aperti i musei, la rete dell’Uomo e l’antica Tipografia Portoghese. Inoltre, per le vie di Altamura, farà la sua comparsa “FedericusMan”, il supereroe che si occuperà di sollevare i cittadini dai loro affanni quotidiani, interpretato da Giacinto Bolognese.

Grande attesa anche per l’evento che si terrà il 26 aprile alle ore 19:30 presso il Teatro Mercadante di Altamura dal titolo “Prevenzione, salute e ricerca” con relatori di altissimo livello accademico, i quali avranno modo di affrontare l’argomento dell’alimentazione da prospettive cliniche, scientifiche e ambientali.

Federicus è una grande festa della comunità di Altamura e l’attesa è palpabile, mentre si sogna un museo permanente dedicato a Federico II di Svevia e si invitano i cittadini a vivere la città vestendosi in abiti medievali.


Data:

Inserisci Azienda Puglia
Crea Email Personalizzata
Segnala Evento Puglia