News Lecce

Home » Puglia Notizie » News Lecce » Farmaci equivalenti, la Asl di Lecce aderisce a “Io Equivalgo”

Farmaci equivalenti, la Asl di Lecce aderisce a “Io Equivalgo”

“I volontari illustreranno le funzionalità dei farmaci equivalenti il prossimo 25 marzo.”
Farmaci equivalenti, la Asl di Lecce aderisce a “Io Equivalgo”

Tutti gli ospedali della Asl di Lecce hanno aderito ad una campagna di sensibilizzazione sui farmaci equivalenti, nota come Io Equivalgo.

Questa iniziativa, che prevede una importante comunicazione sui farmaci equivalenti, è stata promossa dall’Organizzazione Onlus Cittadinanzattiva-Tdm e si pone come obiettivo quello di far comprendere correttamente la funzionalità.

Cosa si intende per farmaci equivalenti

I farmaci vengono ritenuti generici o equivalenti quando, rispetto a quello conosciuto come farmaco di marca, presentano lo stesso principio attivo, lo stesso dosaggio e la stessa via di somministrazione. Questi, dunque, sono dei medicinali proprio come quelli più noti e utilizzati, e possono essere messi in commercio e quindi utilizzati ogni qualvolta la specialità del farmaco non è più coperta dal brevetto. La differenza tra un farmaco e l’altro è, oltre al nome, il costo minoritario di quello equivalente.

Terza edizione di “Io Equivalgo”

Io Equivalgo, dunque, nasce proprio per diffondere la conoscenza e la funzionalità di questi farmaci equivalenti. Giunto alla sua terza edizione, questa campagna di comunicazione è stata messa a disposizione da alcune amministrazioni regionali del Meridione alle quali si aggiunge anche l’Asl di Lecce.

A partire dal prossimo 25 marzo, dunque, i volontari che hanno aderito all’iniziativa, distribuiranno informazioni e materiali alla campagna in tutti gli ospedali della provincia.

Nello specifico, gli eventi saranno a cura dell’Assemblea territoriale di Lecce per quanto riguarda gli ospedali di Lecce, Copertino, Gallipoli, Scorrano e Galatina e dall’Assemblea territoriale di Casarano per il Ferrari del Comune.

La tappa leccese di Io Equivalgo permetterà di conoscere in prima persona tutti i benefici di questi farmaci equivalenti grazie alle approfondite spiegazioni dei volontari di CittadinanzAttivaTdm. Oltre a queste delucidazioni, per i più scettici in materia è anche stata ideata un app per smartphone dal nome #ioequivalgo. Una volta scaricata, questa applicazione permette di avere in maniera semplice e immediata le informazioni sui farmaci equivalenti: basterà inserire semplicemente il principio attivo e il nome del farmaco.


Data:

Riproduzione riservata © La riproduzione è concessa solo citando la fonte con link all'articolo.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Iscriviti alla Newsletter

Non riceverai spam ma messaggi in base agli interessi selezionati. Potrai inoltre annullare l'iscrizione in ogni momento.

Seleziona gli argomenti a cui sei interessato:

Turismo e curiosità
Eventi e sagre
Ricette pugliesi
Notizie rilevanti
Sconti e offerte
Inserisci Azienda Puglia
Crea Email Personalizzata
Segnala Evento Puglia