News Taranto

Home » Puglia Notizie » News Taranto » FAI, sono 15 i “Luoghi del cuore” pugliesi

FAI, sono 15 i “Luoghi del cuore” pugliesi

“Tutti e 7 i luoghi presentano delle particolarità uniche che hanno permesso loro di rientrare nella lista FAI.”
FAI, sono 15 i “Luoghi del cuore” pugliesi

È da poco terminato il censimento dei patrimoni naturali e artistici promossi dal Fondo ambiente italiano FAI, giunto nel 2018 alla nona edizione.

Per quest’anno i cittadini si sono prodigati nel segnalare tutte le bellezze italiane, censendo più di 37 mila luoghi presenti su oltre 6 mila Comuni. La Puglia, che quando si tratta di catalogazione di posti magnifici è sempre presente, può vantare 15 “Luoghi del cuore” che riguardano tutte le province.

La lista completa dei luoghi FAI

Il castello aragonese di Taranto è il primo luogo del cuore pugliese nella classifica FAI, che si è aggiudicato il 10 posto. Questo monumento, affacciato in parte sul Mar Grande e in parte sul Canale Navigabile fu richiesto da Ferdinando d’Aragona, sul finire del ‘400.

Cinque posti dopo la fortezza della Città dei Due Mari e sempre nella stessa provincia è presente un’altra bellezza tutta pugliese: il Santuario della Madonna della Scala di Massafra, grazie alla particolarità dei suoi 125 scalini da percorrere per poter visitare il luogo sacro, si è aggiudicata a pieno titolo un posto tra i luoghi FAI.

Spostandoci nella terra di Bari, alla 17 esima posizione è stata inserita la caratteristica Tipografia Portoghese di Altamura, prima aperta in città e unica a custodire tutt’ora la storia della comunicazione di tutto il Novecento.

In provincia di Foggia, invece, più precisamente a Cagnano Varano è stata apprezzata, in 22 esima posizione, la chiesa dedicata a Dio e a Santa Barbara, patrona di tutti coloro che hanno contatto con il fuoco, con le mine e con le armi da fuoco che sulla facciata viene ricordata tale scritta: “anno del Signore 1920”.

Il Castello Nuovo di Trepuzzi, in provincia di Lecce, il cui nome originale è Palazzo Barrile-Spinelli, è una residenza fortificata, voluta dai Condò, feudatari della città, agli inizi del XVII secolo che ha subito restauri negli ultimi anni dell’Ottocento. Questa fortezza si è aggiudicata il 23 esimo posto nella classifica FAI.

Sesto luogo del cuore in Puglia e 58 esimo in Italia, l’ex convento dei frati domenicani situato appena fuori dal centro storico della città di Mesagne, ha colpito particolarmente il pubblico votante ottenendo ben 7.018 voti.

Un’altra bellezza nostrana che è rientrata nella classifica FAI è il Casale Giano di Bisceglie. Ritenuto una delle costruzioni più antiche, in questo luogo sono stati rinvenuti alcuni assi romani e un’iscrizione del tempo di Flavio Claudio Giuliano che gli hanno permesso di rientrare 68 esima, riuscendo a far rientrare anche il territorio della BAT in questo prestigioso censimento.

A questi “Luoghi del cuore” si uniscono anche I Giardini pensili ducali di Bovino; Circumarpiccolo, Storia Di Una Strada Dimenticata di Taranto; Chiesa Di San Mercurio Serracapriola, Foggia; Chiesa Ss. Annunziata Rutigliano, Bari; Istituto Vittorio Emanuele II Giovinazzo, Bari; Castello Alfonsino di Brindisi; Chiesa Di San Domenico di Trani e la Lama Belvedere di Monopoli.


Data:

Riproduzione riservata © La riproduzione è concessa solo citando la fonte con link all'articolo.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Inserisci Azienda Puglia
Crea Email Personalizzata
Segnala Evento Puglia