Eventi provincia Lecce

Home » Puglia Eventi » Eventi provincia Lecce » Eutòpia tour, il parco Gondar pronto ad esplodere con i Litfiba

Eutòpia tour, il parco Gondar pronto ad esplodere con i Litfiba

Litfiba - Eutòpia tour
Evento
Litfiba - Eutòpia tour
Località
Gallipoli (LE) - Parco Gondar
Data/periodo
5 ago 2017
Orario
ore 21:00
Ingresso
a pagamento

Ad infiammare il main stage del Postepay Sound Parco Gondar di Gallipoli, sabato 5 agosto, arriva il celebre duo di musica rock, punk e new wave dei Litfiba, residuo dell’omonimo complesso, composto dal cantautore Piero Pelù e dal musicista Federico “Ghigo” Renzulli.

Accompagnati sul palco da Luca Martelli (batteria e cori), Ciccio Li Causi (basso) e Fabrizio Simoncioni (tastiere e cori), fanno tappa in Puglia per presentare live i brani tratti dall’ultimo disco “Eutòpia”, insieme ai loro più grandi successi, con tutta l’energia e la carica prorompente che da sempre la caratterizza.

Si preannuncia un concerto unico ed emozionante con «Lo spettacolo» e «Grande nazione», seguiti  dai nuovi brani «Dio del tuono» e «L’impossibile». Non mancheranno naturalmente «Spirito», «Vivere il mio tempo», «Regina di cuori», «Lacio drom», «Gira nel mio cerchio» e «El diablo», anche se l’attesa è per le nuove canzoni rock che si scagliano contro l’inquinamento, le mafie, l’estremismo religioso e il razzismo verso gli emigranti, i poveri e quelli considerati «diversi, stranieri».

Sono queste le tematiche presenti in “Eutòpia”, l’ultimo progetto dei ragazzacci toscani, che, con un esordio terzo posto della classifica degli album più venduti in Italia e al primo posto della classifica dei vinili, è composto da dieci graffianti tracce, tra cui l’ultimo singolo estratto, “Straniero”, ispirato al romanzo di Erri De Luca “Tu non c’eri” diventato anche un cortometraggio presentato e premiato all’ultima Festa del Cinema di Roma. Il testo tratta della difficoltà di sentirsi adeguati e a proprio agio in un mondo attuale che ci vuole omologati, perfettamente espresso dal videoclip del brano dove la protagonista  è costretta a dover tagliare le proprie ali per “conformare” la sua natura allo standard societario, al fine di essere accettata.

Tra gli altri titoli dell’album spiccano In nome di Dio, dedicata alle vittime del Bataclan; Maria Coraggio a Lea Garofalo e alla figlia Denise e Intossicati, ispirata alla lotta per non far installare un inceneritore nei pressi di Firenze e alla Terra dei fuochi.

Inserisci Azienda Puglia
Crea Email Personalizzata
Segnala Evento Puglia