News Bari

Home » Puglia Notizie » News Bari » Ermal Meta a Sanremo? L’endorsement di Fiorello

Ermal Meta a Sanremo? L’endorsement di Fiorello

Videomessaggio per Carlo Conti: “Non puoi non prenderlo, ti arrestano”

“Ho sentito il suo pezzo ed è spettacolare: Carlo Conti, non puoi non prenderlo”. Se il tuo testimonial è un ‘tale’ Rosario Fiorello, inventore del FestivalBar, è difficile che la pubblicità non abbia gli esiti sperati. Il sogno di Ermal Meta, cantante albanese di origini ma di fatto adottato da Bari, ha un nome preciso: Festival di Sanremo. I due hanno dato vita a una curiosa gag al termine di Edicola Fiore, la speciale rassegna stampa che lo showman siciliano-innamorato della Puglia-conduce ogni mattina dal lunedì al venerdì su Sky Uno, nella quale Fiorello ha ascoltato in cuffia e in anteprima il brano che Meta vorrebbe portare al festival della canzone italiana, lanciando un accorato invito al direttore artistico della kermesse. “Carlo, non puoi non prenderlo: se no ti arrestano” la chiosa dell’appello dopo l’ascolto della canzone attraverso un lettore Mp3, con toni ironici ma un sostegno convinto. Meta ha già preso parte alla competizione del teatro Ariston di Sanremo tra i giovani con le band Ameba 4 (come chitarrista), La Fame di Camilla e come solista, e ha inoltre già interpretato e scritto brani per Marco Mengoni e Lorenzo Fragola. Chissà cosa deciderà di fare il presentatore toscano.

Cambiare o non cambiare? Il dilemma di Roberto Stellone non è di poco conto, perché sabato pomeriggio contro il Trapani si gioca il tutto per tutto. Se lo facesse con il solito modulo, il 4-4-2 che lo ha portato dalla Lega Pro alla A a Frosinone, non avrà nessun tipo di attenuante e l’unica cosa che lo potrà salvare sarà una vittoria. Se invece si convertisse ad altre soluzioni, tipo il 4-3-1-2 o il 4-3-3 gli verrebbe probabilmente dato il tempo necessario per sperimentarle.

Il tecnico riflette, ma solo domani, con l’allenamento tattico del giovedì, sarà possibile capire qual è il suo orientamento. Va anche detto che proprio in questa settimana, le sue scelte potrebbero essere condizionata dalla disponibilità o no di elementi importanti, a cominciare da Maniero. Il centravanti sta meglio, ma continua a svolgere lavoro differenziato. Dovesse giocare, potrebbe passare l’opzione di un Bari con un trequartista (Brienza ?) alle spalle di due attaccanti, con l’aggiunta di un centrocampista (Romizi?) nel modulo a rendere più robusta la linea mediana.


Data:

Inserisci Azienda Puglia
Crea Email Personalizzata
Segnala Evento Puglia