News BAT

Home » Notizie Puglia » News BAT » Brignano a Trani, tante risate con “Un’ora sola vi vorrei”

Brignano a Trani, tante risate con “Un’ora sola vi vorrei”

“Tra risate e riflessioni, la serata di Brignano a Trani è stata un successo.”
Brignano a Trani, tante risate con “Un’ora sola vi vorrei”

Tante risate e lezioni di vita. Può considerarsi questo il riassunto perfetto dello spettacolo di Enrico Brignano “Un’ora sola vi vorrei” andato in scena lo scorso giovedì 9 settembre in piazza Duomo a Trani.

Non ha di certo bisogno di presentazioni il comico romano, che dalla sua può contare una lunga carriera tra tv e teatro che gli ha permesso di essere apprezzato da giovani e non. Così è stato anche in occasione di uno degli appuntamenti “Fuori museo” della Fondazione Seca Polo Museale dell’estate tranese: il pubblico ha risposto entusiasta allo show, trascorrendo due ore e mezza in compagnia dell’esilarante artista.

Brignano ha intrattenuto e divertito il pubblico istruendolo senza risultare noioso e ripetitivo: tra teorie complottistiche virali trasformate in simpatiche occasioni di risata e riflessioni su no-vax, 5G e Bill Gates, lo show scorre leggero e ironico.

Lo spettacolo continua con le osservazioni dell’artista sul mondo attuale, tra presente e passato: immancabili le citazioni sulla caducità del tempo e sulla bellezza della poesia italiana. Il tutto avviene quasi senza che il pubblico se ne accorga: Brignano ha il dono di cambiare argomento da un momento all’altro con una tale naturalezza che gli spettatori non hanno problemi a seguirlo e a lasciarsi coinvolgere dalla sua pungente ironia.

Lo spettacolo è un continuo insegnamento di vita che però non avviene mai in maniera del tutto esplicita, ma attraverso argute (e ovviamente divertenti) osservazioni. Anche un momento commovente come quello della nascita del suo secondo figlio viene in pochi attimi trasformato in battute esilaranti sulla condizione dei neo-papà ‘succubi’ delle compagne.

Ciò che emerge a fine show è l’amore che Brignano prova per tutto ciò che lo circonda, Trani inclusa. Dopo i complimenti alla bellezza della città, l’attore romano saluta con un ultimo insegnamento: “Perché non salvaguardate e valorizzate la vostra bellezza, ne avete tanta”.


Data:

Riproduzione riservata. La riproduzione è concessa solo citando la fonte con link all'articolo.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Iscriviti alla Newsletter

Non riceverai spam ma messaggi in base agli interessi selezionati. Potrai inoltre annullare l'iscrizione in ogni momento.

Seleziona gli argomenti a cui sei interessato:










Inserisci Azienda
Crea la tua Email
Promuovi Evento