News BAT

Home » Notizie Puglia » News BAT » 8 marzo, Barletta e Asl BT celebrano le operatrici sanitarie

8 marzo, Barletta e Asl BT celebrano le operatrici sanitarie

“Questa mattina la consegna di un mazzo di fiori per tre donne che lavorano nella sanità.”
8 marzo, Barletta e Asl BT celebrano le operatrici sanitarie

In occasione della giornata dedicata alle donne, tra le tante iniziative organizzate in regione c’è anche quella preparata dall’amministrazione comunale di Barletta e dalla Asl BT.

“Donne contro Covid”, questo il nome dell’omaggio, intende proprio ricordare il gentil sesso: è anche grazie alle operatici in corsia che i mesi più bui sono stati superati. Proprio come tutto l’altro personale sanitario, le donne sono in prima linea contro la pandemia da coronavirus, nascoste e rinchiuse nelle tute bianche, con i volti coperti dalle mascherine, occhiali e visiere.

La giornata odierna, quindi, vuole essere un’occasione per ricordare tutte le operatrici sanitarie che hanno imparato a destreggiarsi come giganti contro il Covid nelle corsie degli ospedali, nelle residenza per anziani, a bordo delle ambulanze, nelle case dei pazienti, ovunque ci sia bisogno di loro.

“Donne contro Covid”, omaggio alle operatrici sanitarie

Il loro lavoro, compiuto senza sosta, con generosità, forza e coraggio è stato premiato questa mattina dall’amministrazione comunale, dall’Assessorato alle Pari Opportunità e dalla direzione generale della Asl Bt attraverso le mani del sindaco Cosimo Cannito, che accompagnato dall’assessore Rosa Tupputi e dal commissario straordinario Alessandro Delle Donne, ha donato dei fiori a tre donne per ringraziarle per tutto quello che hanno fatto e che continuano a fare.

Avete sacrificato il vostro tempo, le vostre famiglie portando sui vostri volti i segni della fatica e dell’angoscia, la sofferenza delle rinunce e la paura, ma riuscite a superate con grande energia e passione tutto questo ogni giorno trovando in voi stesse una forza enorme che serve da esempio a tutti noi. Grazie per tutto quello che state facendo”, hanno detto il primo cittadino e l’assessore Tupputi. Da eco Alessandro delle Donne, che ha dichiarato come in maniera simbolica siano state ringraziate tutte le donne della sanità pubblica e il mondo femminile in generale.


Data:

Riproduzione riservata. La riproduzione è concessa solo citando la fonte con link all'articolo.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Iscriviti alla Newsletter

Non riceverai spam ma messaggi in base agli interessi selezionati. Potrai inoltre annullare l'iscrizione in ogni momento.

Seleziona gli argomenti a cui sei interessato:










Inserisci Azienda
Crea la tua Email
Promuovi Evento