Puglia Blog

Home » Puglia Blog » Dolci natalizi, il meglio della Puglia per le festività invernali

Dolci natalizi, il meglio della Puglia per le festività invernali

“La Puglia vanta una ricca tradizione nel mondo dei dolci natalizi, capaci di arricchire ogni festività.”
Dolci natalizi, il meglio della Puglia per le festività invernali

Arriva Natale e tutti quanti ci attrezziamo al meglio per essere pronti alle festività che si prolungano fino all’epifania. L’aria è fredda, ma mai come durante le festività natalizie il calore della famiglia e degli amici ti abbraccia e ti mette a tuo agio; e allora come si potrebbero migliorare le serate di dicembre se non con i buoni e gustosi dolci natalizi che da anni fanno parte della tradizione pugliese? Con il Natale alle porte, come da tradizione che va avanti di generazione in generazione, si preparano in casa i dolci natalizi da mangiare e offrire ai propri parenti e amici. Sono vari i dolcetti che trovano la loro origine nella tradizione pugliese, come i sasanelli, le mandorle zuccherate, i mostaccioli, le cartellate al vincotto, il torrone di mandorle e molti altri.

I SASANELLI

I sasanelli sono dolcetti tipici delle Murge, originari precisamente della zona di Gravina di Puglia. Questi biscotti erano preparati dalle famiglie meno nobili in occasione di diverse festività, tra cui il tanto atteso Natale. I sasanelli sono realizzati a partire da una base semplice, non troppo complicati da preparare, e sono composti da ingredienti gustosi come cacao, vincotto e mandorle.

MOSTACCIOLI

I mostaccioli affondano le loro radici nella tradizione culinaria più antica della Puglia, e sin da quando sono nati questi vengono consumati durante le feste sacre come il Natale. Questo biscotto natalizio tipico salentino può essere modellato durante la lavorazione, di solito è ricoperto da una leggera glassa di cioccolato e alcuni degli ingredienti principali sono mandorle, miele e cannella.

CARTELLATE AL VINCOTTO

Un terzo dolce tipico e caratteristico della regione Puglia, le cartellate assumono diversi nomi a seconda del dialetto della zona di riferimento come Carteddate a Bari o Cartiddate a Lecce. Questo gustoso preparato è uno dei più conosciuti e più amati dai pugliesi; le cartellate sono dolcetti realizzati a partire da una pasta sfoglia fritta arrotolata, condite con del vincotto, e queste assumono un aspetto davvero delizioso, croccante e così piacevole da gustare che una tira l’altra fino a creare dipendenza.

LA CUPETA

Simile al torrone e al croccante di mandorle, la Cupeta o Copeta, è un dolce natalizio che trova la sua origine nella più classica tradizione pugliese. Ci sono ben tre varianti della Cupeta, quali nera, bianca e macinata. La qualità nera è composta da mandorle intere non sbucciate; quella bianca prevede la presenza di mandorle sbucciate, mentre l’ultima è fatta da mandorle prima sbucciate e successivamente tritate.

I dolci natalizi pugliesi sono davvero unici, gustosi e facili da preparare, provarli sa essere ogni volta un’esperienza capace di rendere il Natale unico e indimenticabile.


Data:



Riproduzione riservata © La riproduzione è concessa solo citando la fonte con link all'articolo.
Inserisci Azienda Puglia
Crea Email Personalizzata
Segnala Evento Puglia