News Lecce

Home » Puglia Notizie » News Lecce » In casa per derubare 83enne, lei si sente male e lui la soccorre

In casa per derubare 83enne, lei si sente male e lui la soccorre

“Il ladro ha soccorso l'anziana signora ed è poi andato via a mani vuote.”
In casa per derubare 83enne, lei si sente male e lui la soccorre

Una vicenda quantomeno singolare si è svolta in questi giorni a Lecce. Quello che sembrava un comune furto in abitazione, si è poi trasformato in una storia dal lieto fine.

Stando a quanto raccontato da un giornale pugliese, il ladro si era introdotto all’interno dell’abitazione di una donna di 83 anni con l’interno di derubarla di tutti i suoi averi. L’anziana signora, però, non appena ha visto l’estraneo tra le propria mura, è stata colta da un malore.

Il gesto del ladro

Contrariamente a quanto si potrebbe pensare, tuttavia, l’uomo è stato preso da rimorsi di coscienza e, invece di continuare con il suo intento iniziale, ha soccorso la signora, mettendola a letto e portandole un bicchiere di acqua, non prima di averla rassicurata che non fosse sua intenzione farle del male.

Stando alla ricostruzione dei fatti, il ladro si era introdotto in casa dell’anziana signora di notte con il volto coperto da una felpa e dal cappuccio che non hanno permesso di mostrare la sua identità. Ad essere visibile, stando a quanto raccontato dalla signora, solamente i suoi occhi. Mentre l’uomo era in cucina alla ricerca della possibile refurtiva, la signora, allarmata dai rumori, si è recata nella stanza e, non appena resasi conto di quanto stesse accadendo, è scoppiata a piangere e ha poi perso i sensi.

A questo punto, il malvivente ha condotto la signora nella sua camera da letto e ha aspettato che si riprendesse per chiederle dove avesse nascosto i soldi. Alla risposta di non avere del denaro in casa, invece di insistere, colui che potrebbe essere soprannominato con il nome di ladro gentiluomo, avrebbe salutato la signora e sarebbe andato via con le tasche vuote.

Quello che si sarebbe potuto concludere con l’ennesima storia di cronaca nera, si è in realtà rivelata una vicenda tanto strana quanto con una conclusione che in pochi si sarebbero aspettati.

Probabilmente per ricambiare la gentilezza del ladro, l’anziana ha deciso di non sporgere denuncia.


Data:

Riproduzione riservata © Serviziweb Srl. La riproduzione è concessa solo citando la fonte con link all'articolo.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Iscriviti alla Newsletter

Non riceverai spam ma messaggi in base agli interessi selezionati. Potrai inoltre annullare l'iscrizione in ogni momento.

Seleziona gli argomenti a cui sei interessato:

Turismo e curiosità
Eventi e sagre
Ricette pugliesi
Notizie rilevanti
Sconti e offerte
Inserisci Azienda Puglia
Crea Email Personalizzata
Segnala Evento Puglia