News Taranto

Home » Notizie Puglia » News Taranto » Decreto Natale: come comportarsi dal 21 dicembre al 6 gennaio

Decreto Natale: come comportarsi dal 21 dicembre al 6 gennaio

“Il punto della situazione sul Decreto di Natale.”
Decreto Natale: come comportarsi dal 21 dicembre al 6 gennaio

Con il Decreto Natale sono definite ulteriori misure per contenere il contagio durante le festività natalizie, nel periodo dal 21 dicembre 2020 al 6 gennaio 2021. 

Nell’intero periodo, è vietato spostarsi tra regioni diverse, salvo che per motivi di salute, esigenze lavorative o comprovate necessità.

Dal 24 dicembre al 6 gennaio 2021 è consentito spostarsi presso una sola abitazione al giorno tra le 5 e le 22 per visitare parenti e amici in massimo due persone (oltre figli minori di 14 anni, persone con disabilità e conviventi non autosufficienti). 

Zona rossa a Natale, cosa è possibile fare

Nei giorni 24-25-26-27-31 dicembre 2020 e 1-2-3-5-6 gennaio 2021 sono in vigore le regole della zona rossa:

  • vietato spostarsi, salvo che per motivi di salute, esigenze lavorative o comprovate necessità
  • negozi e centri estetici chiusi
  • ristoranti e bar chiusi. Tuttavia è consentito l’asporto fino alle 22 e il servizio a domicilio senza restrizioni
  • aperti supermercati, beni alimentari e prima necessità, farmacie e parafarmacie, edicole, tabaccherie, lavanderie, parrucchieri, barbieri 
  • consentite attività motoria nei pressi della propria abitazione e anche attività sportiva individuale all’aperto.

Nei giorni 28-29-30 dicembre 2020 e 4 gennaio 2021 sono in vigore le regole dell’area arancione:

  • divieto di spostamento tra comuni diversi
  • ristoranti e bar chiusi. Tuttavia è consentito l’asporto fino alle 22 e il servizio a domicilio senza restrizioni
  • apertura dei negozi fino alle 21.

In questi giorni è in ogni caso consentito spostarsi dai piccoli Comuni (fino a 5mila abitanti) in un raggio di 30 km, ma è vietato andare nei capoluoghi di provincia.


Data:

Riproduzione riservata. La riproduzione è concessa solo citando la fonte con link all'articolo.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Iscriviti alla Newsletter

Non riceverai spam ma messaggi in base agli interessi selezionati. Potrai inoltre annullare l'iscrizione in ogni momento.

Seleziona gli argomenti a cui sei interessato:










Inserisci Azienda
Crea la tua Email
Promuovi Evento