News Foggia

Home » Notizie Puglia » News Foggia » S. Marco in Lamis, copia micro-calligrafa della Divina Commedia

S. Marco in Lamis, copia micro-calligrafa della Divina Commedia

“Il trascritto micro-calligrafo fu realizzato dal tipografo Francesco Cossovel nel 1888.”
S. Marco in Lamis, copia micro-calligrafa della Divina Commedia

I tesori pugliesi non smettono mai di stupire. Da nord a sud del Tacco dello Stivale, infatti, è possibile imbattersi in oggetti di estremo valore.

È proprio questo il caso della copia della Divina Commedia ritrovata a San Marco in Lamis, nel foggiano, nella biblioteca Padre Antonio Fania del Santuario di San Matteo.

Scopri di più su: Convento di San Matteo, fede e bellezza a S. Marco in Lamis

Su uno degli scaffali, infatti, è presente una copia della Divina Commedia di Dante Alighieri tutta scritta su un’unica pagina, che si presenta in un foglio di pergamena delle dimensioni di 48,5 x 69 cm. A darne l’annuncio, durante lo scorso Dantedì, il sindaco di San Marco in Lamis Michele Merla.

Tesori nascosti di San Marco in Lamis

“Ci sono tesori – ha scritto il primo cittadino sulla sua pagina Facebook istituzionale – che vanno (ri)scoperti in primis dalle comunità che li ospitano. Veri e propri gioielli che devono diventare l’orgoglio ed i tratti distintivi dell’identità locale da valorizzare e promuovere. Nel “Dantedì”, quest’anno ancor più speciale perché ricorrono i 700 anni dalla morte del sommo poeta padre della lingua italiana, ho il piacere di presentare una chicca di cui San Marco in Lamis può vantarsi”.

Il trascritto micro-calligrafo, a mano libera e senza uso di lente, fu realizzato da Francesco Cossovel, un tipografo di Gorizia, nel 1888, per Austria-Editore.

“Esistono pochissime copie – ha concluso Merla – che oggi rappresentano una rarità. Vi aspettiamo (non appena sarà possibile muoversi nuovamente) a San Marco in Lamis, facendo partire il vostro viaggio alla scoperta della città, proprio da qui, dal Santuario di San Matteo Apostolo, simbolo della nostra storia e della nostra cultura. Sarà un piacere per noi accogliervi ed accompagnarvi per mano tra gli innumerevoli tesori materiali ed immateriali“.


Data:

Riproduzione riservata. La riproduzione è concessa solo citando la fonte con link all'articolo.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Iscriviti alla Newsletter

Non riceverai spam ma messaggi in base agli interessi selezionati. Potrai inoltre annullare l'iscrizione in ogni momento.

Seleziona gli argomenti a cui sei interessato:










Inserisci Azienda
Crea la tua Email
Promuovi Evento