Eventi provincia Lecce

Home » Puglia Eventi » Eventi provincia Lecce » Cton Fest 2018, il Festival del Paesaggio a Corigliano d’Otranto

Cton Fest 2018, il Festival del Paesaggio a Corigliano d’Otranto

Cton Fest - Festival del Paesaggio
Evento
Cton Fest - Festival del Paesaggio
Località
Corigliano d'Otranto (LE) - Castello de' Mont
Data/periodo
29-30 set 2018
Orario
dalle 9:30 alle 23:30
Ingresso
gratuito

Sarà improntato alla tutela dell’ambiente e al rispetto del territorio la terza edizione del “CtonFest – Festival del Paesaggio”, l’iniziativa realizzata e promossa dall’associazione Prendi Posizione, in collaborazione con il Castello Volante di Corigliano d’Otranto e l’Associazione “La Terra Nutre”, con il contributo di SEVIL.

La due giorni, in programma sabato 29 e domenica 30 settembre, si svolgerà nella splendida cornice del Castello de’ Monti di Corigliano d’Otranto, dove sarà lasciato spazio a dibattiti, mostre, concerti, workshop e percorsi eno-gastronomici. Sarà questa l’occasione per condividere idee, visioni e proposte intorno al tema dell’ambiente e della natura nelle sue molteplici declinazioni (giuridiche, economiche, biologiche) e nelle esperienze dei conflitti.

Gli ospiti

Saranno oltre 50 gli ospiti del CtonFest 2018 tra cui Rossano Ercolini (Movimento Rifiuti Zero), Attilio Tornavacca (Direttore Generale Esper), l’ex sindaco Di Lampedusa Giusi Nicolini, Luca Fioretti (Fondatore Associazione comuni virtuosi), Agostino di Ciaula (Medici per l’ambiente), Vincenzo Mercinelli (Accademia Mediterranea di Economia civile), i sindaci di Lecce e Bari, Carlo Salvemini e Antonio De Caro, Claudio Scamardella (Direttore de “Il Nuovo Quotidiano di Puglia”).

Programma

Sabato 29 settembre

  • Ore 9:30 Saluti e proiezione degli scatti fotografici “Grotta dei Cervi: la cappella sistina del Neolitico” di Leonello Bertolucci
  • Ore 10:30 Primi incontri su “Il torrente Asso”, con gli speleologi Vittorio Marras e Raffaele Onorato e sulla “SS275”, in compagnia di Vito Lisi e Luigi Paccione del comitato No 275 e gli architetti mauro Lazzari e Juri Battaglini.
  • Ore 16:30 Dibattito sul caso “Colacem, la democrazia del cibo: nuove politiche territoriali per un futuro sostenibile” e sulla “Laudato si”.
  • Ore 21:00 “Dialogo sulla Bellezza” moderato dallo scrittore pugliese Gianrico Carofiglio 
    In chiusura, esibizione dei Bandervish, che mescoleranno le sonorità mediterranee dei Radiodervish con le aree sinfoniche della Banda di Sannicandro di Bari

Domenica 30 settembre

  • Ore 10:00 “La valutazione dell’ambiente e la potestà regolamentare” con Luca FiorettiLuca Menesini (Sindaco di Capannori e Presidente della Provincia di Lucca), Nevio Zaccarelli (Assessore all’Ambiente del Comune di Forlì) e Michele Macrì
  • Ore 11:00 Intervista a Rita Miglietta  (architetta e assessore alle Politiche urbanistiche e strategiche, Rigenerazione urbana, Marine, Innovazione sociale, Verde pubblico, Social Housing, Edilizia Privata, Valorizzazione del patrimonio pubblico del Comune di Lecce) su “Lecce è il suo mare: progetto di rigenerazione urbana per il recupero delle marine leccesi“, condotta dal Direttore de La Gazzetta del Mezzogiorno, Fabio Casilli
  • Ore 16.30 Dibattito sul Caso Colacem” con Tiziana Colluto, giornalista di TrNews e Il Fatto Quotidiano
  • Ore 17.30 Discussione sull’“Economia relazionale” con Vincenzo Mercinelli (Accademia Mediterranea di Economia Civile) e Guglielmo Forges Davanzati (Docente di Storia dell’analisi economica dell’Università del Salento) sollecitati da Emanuele Rizzello
  • Ore 18.30 “La terra come perdita e come riconoscimenti”, incontro con Giusi Nicolini (già sindaco Lampedusa, segreteria nazionale Partito Democratico) e Anna Caputo (Presidente Arci Lecce) coordinato da Adalina Coluccello. Modera Claudio Scamardella, direttore del Nuovo Quotidiano di Puglia

posizione Mappa

Inserisci Azienda Puglia
Crea Email Personalizzata
Segnala Evento Puglia