News Taranto

Home » Notizie Puglia » News Taranto » Taranto, da maggio scali di MSC Crociere

Taranto, da maggio scali di MSC Crociere

“A darne la conferma ufficiale la stessa compagnia crocieristica.”
Taranto, da maggio scali di MSC Crociere

Il porto di Taranto, a partire da maggio 2021, sarà pronto per aprirsi alle crociere. Ad annunciarlo il sindaco della città dei Due Mari Rinaldo Melucci, che ha dichiarato come dopo settimane di intenso lavoro con l’Autorità di Sistema Portuale del Mar Ionio è arrivata la conferma ufficiale.

MSC Crociere, infatti, ha comunicato che la meravigliosa nave MSC Seaside, oltre 153 mila tonnellate di stazza lorda, con una capienza massima normale di circa 5300 passeggeri, approderà nel capoluogo ionico. Dopo una serie di scali tecnici, dunque, per la prima volta a Taranto si inaugura una nuova programmazione sulla rotta tirrenico-ionica grazie a una delle sue unità più recenti ed evolute, anche dal punto di vista ambientale, capace di garantire il massimo degli standard anti-Covid a passeggeri ed equipaggio.

Grazie al nuovo scalo, dunque, ci saranno evidenti ricadute positive per il sistema economico locale: i passeggeri potranno così ammirare e apprezzare le bellezze naturali di Taranto con tutti i suoi luoghi ricchi di fascino e storia.

MSC a Taranto: rinascita per il capoluogo jonico

Entusiasta della scelta di MSC si è mostrato il primo cittadino, che ha ricordato come la rinnovata promozione territoriale, in aggiunta a una rafforzata offerta in servizi ed eventi, permetta a Taranto di tornare attraente agli occhi del mercato internazionale. L’obiettivo, ora, è quello di riuscire a compiere un ottimo lavoro per acconsentire la soddisfazione non solo degli ospiti ma anche degli stessi operatori, anche in vista della stagione estiva del 2021.

Da eco al sindaco Melucci anche il presidente dell’Authority portuale Sergio Prete, che ha sottolineato come la conferma dell’inserimento di Taranto all’interno dell’itinerario della MSC Seaside sia una notizia meravigliosa, che porterà importanti investimenti di marketing e infrastrutturali.


Data:

Riproduzione riservata. La riproduzione è concessa solo citando la fonte con link all'articolo.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Iscriviti alla Newsletter

Non riceverai spam ma messaggi in base agli interessi selezionati. Potrai inoltre annullare l'iscrizione in ogni momento.

Seleziona gli argomenti a cui sei interessato:










Inserisci Azienda
Crea la tua Email
Promuovi Evento