News Foggia

Home » Puglia Notizie » News Foggia » La Leggenda di Cristalda e Pizzomunno diventa un film di Muccino

La Leggenda di Cristalda e Pizzomunno diventa un film di Muccino

La Leggenda di Cristalda e Pizzomunno diventa un film di Muccino

La leggenda di Cristalda e Pizzomunno, continua a cavalcare l’onda del successo, grazie anche al trionfo registrato dalla canzone di Max Gazzè al Festival di Sanremo 2018 incentrata su questo straordinario racconto popolare. Un brano che parla d’amore facendolo in maniera del tutto inconsueta, un amore che sa di passato, di romanticismo autentico e di fatalità.

Max Gazzè innamorato della leggenda garganica, incentrata sul monolite che si staglia nel mare proprio davanti alla spiaggia di Vieste, ha elaborato un intero brano sulla travagliata storia d’amore ed ora un altro artista si è interessato all’argomento. Motivo per il quale ha ricevuto la cittadinanza onoraria di Vieste.

Pare infatti che Gabriele Muccino, affascinato da questa incredibile storia d’amore, abbia deciso di realizzare un film con il racconto tradizionale del Gargano. I primi contatti sono avvenuti negli scorsi giorni, quando il figlio del noto Rocco, Lorenzo Siffredi, si è interessato alla conoscenza e all’approfondimento con le autorità viestane. Inutile raccontare di come all’inizio non fosse del tutto chiaro il motivo della sua visita e quale genere di film si intendesse girare, ma una volta esplicitata la regia di Muccino, si è compreso che si trattava di un semplicissimo film d’amore.

L’assessore al Turismo del comune di Vieste, Rossella Falcone, si è occupata dei primi contatti con Siffredi, produttore cinematografico inviato sul posto per i primi contatti. Il film si chiamerà molto probabilmente “Non vedo l’ora!”, con una trama sentimentale e drammatica. Alcune indiscrezioni dicono che il cast del film su Cristalda e Pizzomunno, sarà lo stesso del film “L’estate addosso”, con Brando Pacitto e Matilda Lutz. Il regista dopo le esperienze hollywoodiane, con trame particolari ed elaborate, pare stia prediligendo negli ultimi tempi storie dal sapore più semplice. Per vederlo? Non ci resta che attendere!

La notizia è stata divulgata il 1 aprile… sarà attendibile?


Data:

Riproduzione riservata © La riproduzione è concessa solo citando la fonte con link all'articolo.
Inserisci Azienda Puglia
Crea Email Personalizzata
Segnala Evento Puglia