Bevande pugliesi

Home » Ricette Pugliesi » Bevande pugliesi » Crema di limoncello, liquore dolce dal sapore intenso

Crema di limoncello, liquore dolce dal sapore intenso

Crema di Limoncello
Crema di Limoncello
Porzioni
20 persone
Difficoltà
media
Costo
basso
Calorie (per porz.)
330 calorie
Grassi (per porz.)
8 grammi
Preparazione
15 minuti (+2 mesi di macerazione)
Cottura
10 minuti
Tempo totale
25 minuti (+2 mesi di macerazione)

presentazione ricetta Presentazione

È frequente ammirare, servita a fine pasto in pratici bicchierini, la bellezza dell’opalescenza della crema di limoncello, bevanda liquorosa spesso realizzata in casa e creata dalla comunione dei limoni con l’alcol. I limoni, nella loro variante Femminello del Gargano, sono contraddistinti dal marchio IGP da sempre indice di elevata qualità rigorosamente made in Puglia, ed è sempre bene realizzare la crema di limoncello con prodotti ancora freschi e rigorosamente non trattati.

La fine di un pranzo in compagnia diventa una festa con la crema di limoncello, che si differenzia dal normale limoncello grazie alla presenza di latte ed altri ingredienti che gli donano tinte più pacate e una densità che permette di sprigionare al meglio sul palato il gusto del limone. Non è raro che la crema di limoncello sia anche servita come pratico regalo ad amici e parenti, per la semplicità con cui è possibile realizzarla e l’aroma che è in grado di diffondere.

ingredienti ricetta Ingredienti per la ricetta

  • 8 limoni (scorze)
  • 500 g panna fresca liquida
  • 500 g latte
  • 1 baccello di vaniglia
  • 500 g alcol puro 95°
  • 1 kg zucchero

preparazione ricetta Preparazione

Sciacquate i limoni con attenzione sotto un getto d’acqua e in seguito asciugateli bene con un canovaccio. Con un pelaverdure trattate la buccia ritagliandola in striscioline, facendo attenzione a non prendere la parte bianca caratterizzata da un gusto amarognolo. Il risultato finale dovrebbe aggirarsi intorno i 190 grammi di bucce di limone. Grazie all’aiuto di un vasetto a vetro a chiusura ermetica sigillate le scorze di limone con l’alcol, aggiungendovi il baccello di vaniglia con un’incisione lungo il suo lato più lungo.

Ponete il barattolo sigillato in un luogo fresco e buio a macerare per un mese, facendo attenzione a smuoverlo di tanto in tanto. In seguito, trascorso il mese, filtrate il liquido risultante con un colino raccogliendolo in una ciotola. Versate panna e latte in un tegame aggiungendovi lo zucchero e mescolate per farlo sciogliere uniformemente. Portate il tutto a bollore poi spegnete e lasciate raffreddare. Una volta tornato a temperatura ambiente versate all’interno del composto l’alcol e frullate il tutto con un frullatore a immersione fino a ottenere una densa crema. Con un imbuto travasate il tutto in bottiglie apposite per liquore. Ponete il tutto nel freezer e lasciate riposare per un mese prima di servirlo a tavola, così che il sapore diventi più intenso e la crema più morbida.
Inserisci Azienda Puglia
Crea Email Personalizzata
Segnala Evento Puglia